Iscriviti

Nubia Z40S Pro: ufficiale il gaming phone con slider laterale dedicato alla fotografia

Vero top di gamma senza compromessi, il nuovo Nubia Z40S Pro si presente anche come elegante e stilisticamente originale, portando in campo anche il meglio delle soluzioni elaborative e di smaltimento termico disponibili.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 20 luglio 2022, alle ore 18:14

Mi piace
1
0
Nubia Z40S Pro: ufficiale il gaming phone con slider laterale dedicato alla fotografia

Ascolta questo articolo

Proprio come lo spin-off Red Magic, anche l’altro marchio di ZTE, Nubia, ha declinato i propri top gamma tramite la ulteriore sotto-serie S e, nelle scorse ore, ha presentato il top gammapotente, forte, e spietatoNubia Z40S Pro, in predicato di essere il flagship più economico (quanto meno più del rivale Realme GT 2 Master Edition) ad adottare il recentissimo processore Snapdragon 8+ Gen 1.

Disponibile dal prossimo 26 Luglio partendo dalla Cina, il Nubia Z40S Pro ha un look elegante, con uno chassis ad angolo retto in metallo, dallo spessore di li 8.05 mm e dal peso di circa 205 grammi, con il perimetro laterale flat, in appoggia al perfettamente incastonato display piatto. Quest’ultimo, inserito tra cornici quasi simmetriche (superiore da 1.46 mm, laterali 0.95 mm) con conseguente screen-to-body del 94,8%, è un AMOLED da 6.67 pollici risoluto in FullHD+, con un contrasto di 3000000:1, una luminosità massima di 1.000 nits, il 100% di copertura sullo spazio colore DCI-P3, 144 Hz di refresh rate dinamico secondo la scena (da 60 Hz), 480 Hz di touch sampling, e scanner ottico per le impronte digitali.

Il foro in alto al centro ospita una selfiecamera da 16 megapixel: il retro, in omaggio alla vocazione di cameraphone del Nubia Z40S Pro propone una tripla fotocamera con tre diverse lunghezze focali.

Il sensore principale è un Sony IMX787 da 64 megapixel (f/1.6) stabilizzato otticamente, sotto una lente da 35 mm che imita la percezione dell’occhio umano, con una distorsione inferiore all’1%. Il secondo sensore è un ultragrandangolo (116°) Samsung JN1 da 50 megapixel con lente da 14 mm che risparmia un foro prestandosi anche alle macro a 2 cm ed ai video macro in 8K. Composto da 35 componenti vi è poi il terzo sensore, quello periscopico, con zoom ottico 9x, da 8 megapixel a 125 mm, circondato da un anello di 6 LED, affiancato da un sensore anti flicker per fronteggiare i tremolii tipici di quanto di scatta sotto luci artificiali. Lato software, la fotocamera beneficia di filtri Lut 3D per aiutare nell’elaborazione delle immagini, di algoritmi RAW indirizzati alla fotografia notturna (es. per i dettagli nelle parti poco illuminate) e della tecnologia proprietaria NeoVision.

Passando all’audio, vi sono due speaker esaltati dal DTS Ultra mentre in tema di feedback aptico lungo l’asse X opera il nuovo motorino 0815 con più di 300 nuovi effetti vibrazionali.  Lateralmente, è posto un selettore fisico che, fatto scorrere, silenzia l’audio delle notifiche, può avviare la modalità da gaming, permettere di cogliere il momento con le funzioni legate alla street photography, etc.

Con migliorie nelle prestazioni, nei consumi, e nella gestione termica, opera il processore octacore (3.2 GHz) Snapdragon 8+ Gen 1 con GPU Adreno 730, un “algoritmo di regolazione dinamica del frame rate”, e un sistema di dissipazione termica a 10 strati con gel termico diamantato e camera di vapore portata a 3062 mm2. La RAM, LPDDR5, prevede le opzioni da 8, 12 o 18 GB, mentre lo storage, UFS 3.1, ha quattro pezzature, da 128, 256, 512 GB, o da 1 TB.

La sezione energetica del Nubia Z40S Pro non prevede la ricarica wireless, ma è declinata secondo due possibilità: l’utente potrà scegliere tra un modello con 4.600 mAh di batteria caricabile rapidamente a 120W, e uno con una batteria da 5.000 mAh caricabile rapidamente ad 80W. Le connessioni di bordo si sostanziano sul Nubia Z40S Pro nel Dual SIM con 4 e 5G, nel GPS dual frequency, nel Wi-Fi 6E, nell’NFC multi-funzione (pagamenti, trasporti, chiavi digitali), nel Bluetooth 5.2 e nella micro USB Type-C.

Capitolo distribuzione. Il Nubia Z40S Pro, animato da Android 12 sotto l’interfaccia MyOS 12, è calibrato nelle colorazioni Magic Green e Black, o nell’edizione speciale dedicata all’anime Ling Cage (12+256 GB, 4.699 yuan o 680 euro). La versione da 120W con 12+512 GB e con 18 GB+ 1 TB costano rispettivamente 4.299 e 6.699 yuan (circa 622 e 970 euro). La versione con carica a 80W è prevista con 8+128 GB, 8+256 GB, 12+256 GB o 12+512 GB rispettivamente a 3.399, 3.699, 3.999 e 4.499 yuan (circa 492, 535, 580 e 650 euro).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sono curioso di vedere l'edizione speciale come si presenterà: l'anime cui è dedicato è praticamente ignoto dalle nostre parti. I benchmark di gaming sono molto buoni e, d'altronde, viste le specifiche messe in campo non potrebbe essere altrimenti: anche la sezione multimediale colpisce in positivo. Lo slider laterale può essere dedicato sia alla fotografia che, per esempio, in stile OnePlus, a silenziare le notifiche.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!