Iscriviti

NOA F10 Pro: in anticipo sul MWC 2019, l’elegante top gamma croato con triplice postcamera

In netto anticipo sul MWC 2019 di Barcellona, la croata NOA Mobile ufficializza uno dei sicuri smartphone pratagonisti della kermesse spagnola, grazie al nuovo NOA F10 Pro, con notch a goccia, triplice fotocamera posteriore (foto da 96 mpx), ed Android Pie.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 12 febbraio 2019, alle ore 11:47

Mi piace
6
0
NOA F10 Pro: in anticipo sul MWC 2019, l’elegante top gamma croato con triplice postcamera

Ormai, gli smartphone autenticamente europei sono davvero pochi: tolta la spagnola BQ, rimangono Alcatel (le cui licenze telefoniche vengono usate dalla cinese TCL Corporation), e la finlandese Nokia-HMD Global (con device assemblati dalla cinese Foxconn): oltre a questi marchi, però, da qualche tempo si sta affermando anche la croata NOA Mobile che, in occasione del Mobile World Congress di Barcellona, presenterà un device – il nuovo NOA F10 Pro (con un design più aggiornato rispetto ad un modello dello scorso anno) – già anticipato in ogni dettaglio (prezzo compreso). 

NOA F10 Pro, opzionabile nelle colorazioni blu e nero con effetto gradiente/twilight, si presenta, “in società”, con un frontale dotato di “U-notch“, ovvero di un notch a goccia particolarmente delicato e discreto: l’ideale per alloggiarvi una selfiecamera da 25 megapixel, con FaceID, lasciando il resto della superficie frontale ad un display da 6.3 pollici con risoluzione FullHD+ (2340 × 1080 pixel). Sul retro, la parte alta alloggia al centro un oblò oblungo per le impronte digitali e, a sinistra, un semaforo verticale inclusivo di una triplice fotocamera in cui, escluso il sensore da 5 megapixel per l’acquisizione della profondità, il clou si ha con quelli da 20 e 16 megapixel che, combinati col precedente, possono sovracampionate fotografie sino a 96 megapixel.

L’intelligenza artificiale, ottenuta grazie al processore octa-core (2.0 GHz) MediaTek Helio P60, consentirà di ottenere ottimi scatti anche al buio, in virtù della modalità Super Night, o in controluce, e setting automatici ottimali nel caso si inquadri del cibo (Gourmet), elementi architettonici (Urbano), persone da mettere in primo piano (Ritratto), cielo terso (Cielo Blu), vegetazione e fiori (Piante), scenari naturali (Paesaggio), romantici tramonti, o rilassanti spiagge. 

All’interno, il NOA F10 Pro, oltre al summenzionato processore, ed alle ottimizzazioni per l’audio immersivo DTS, annovererà pezzature mnemoniche da record, con una RAM fissata a 8 GB ed uno storage che, pur ammontando a 128 GB, sarà per giunta espandibile (sempre di 128 GB). In ottica autonomia, infine, giocheranno un ruolo determinante sia l’adozione del sistema operativo mobile Android Pie 9.0, che l’implementazione di una batteria, con ricarica rapida e wireless, da 4.000 mAh

Per il prezzo, il listino ufficiale del NOA F10 Pro – ammirabile a Barcellona dal 26 Febbraio – è di 299 euro ma, essendo il device parte della serie Element, si potranno sfruttare anche i 12 mesi di garanzia suppletiva “NOA Premium Care con annessa copertura di tutti quei danni accidentali che siano cagionati dall’incuria del proprietario.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - NOA Mobile, col suo F10 Pro, segue la moda e, se l'anno scorso, ogni smartphone doveva avere quell'orrenda tacca trapezoidale nata dagli iPhone X, quest'anno, per fortuna, tende ad abbandonarla a favore di un più discreto notch a goccia. Il design è ancora più bello di quanto visto in un pur piacevole NOA del 2018, e le specifiche sono perfettamente in linea, quindi esagerate, con un top gamma di questi tempi: nel complesso, un eccellente rapporto-qualità prezzo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!