Iscriviti

NOA N10, al MWC 2018 il top gamma Android con notch e Face ID

Manca ancora qualche settimana all'inizio del MWC 2018, ma NOA si è ritagliato il suo attimo di gloria con un annuncio d'anteprima nel quale è stato presentato il nuovo top gamma NOA N10, con notch, Face ID, display a 18:9, e back cover in ceramica. Con Oreo!

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 2 febbraio 2018, alle ore 12:57

Mi piace
9
0
NOA N10, al MWC 2018 il top gamma Android con notch e Face ID

NOA Mobile, giovane azienda croata di telefonia mobile con 5 anni di esperienza, 50 device nel suo bouquet, e 3 gamme diverse (element, rugged, core), sarà presente al MWC 2018 di Barcellona col suo top di gamma NOA N10 che, per l’occasione, si appresta ad essere come uno dei primi smartphone Android ad ispirarsi nettamente all’iPhone X.

Dal punto di vista estetico, il NOA N10 propone cornici laterali quasi inesistenti, una lunetta inferiore davvero esile, mentre la parte alta propone il notch per ospitare i sensori, la capsula auricolare, e la selfiecamera con sistema di autenticazione Face ID. Il retro, invece, è realizzato in elegante ceramica con effetti visivi ondulati, ed ospita uno scanner per le impronte, di forma circolare, in un piccolo oblò incavato sotto il modulo fotografico.

Il frontale del NOA N10, secondo quanto comunicato dall’azienda, proporrà un display con tecnologia In-CELL: nello specifico, si tratterà di un pannello da 6.2 pollici, con risoluzione FullHD+ dovuta al fattore di forma a 18:9. La selfiecamera, da 16 megapixel, oltre che dalla scansione del volto, sarà ottimizzata anche con un algoritmo per il miglioramento dei selfie.

Sul retro, NOA ha posto una doppia fotocamera basata su 2 sensori SONY IMX499 da 16 megapixel che, grazie ad un sistema di oversampling (accorpamento dei pixel in super pixel), può arrivare a produrre anche istantanee da 80 megapixel (il Nokia 1020, con la medesima tecnologia, arrivava a 41 megapixel).

Molto interessante, a confermare l’estrema cura su ogni dettaglio della multimedialità, la presenza – in tema audio – della tecnologia DTS Sound capace di erogare un suono panoramico, pieno, e quasi stereo, tanto nelle cuffie quanto negli speaker. 

A fornire supporto hardware a tale comparto multimediale, troviamo un adeguato processore Mediatek MT 6763 che, con i suoi 8 core ed una velocità di clock pari a 2.3 GHz, si abbina a 4 GB di RAM: lo storage raggiunge quota 64 GB, e può arricchirsi di ulteriori 128 GB tramite microSD (rinunciando alla seconda SIM). Dal punto di vista energetico, invece, lo sprint è fornito da una batteria con 3600 mAh di capienza, mentre l’autonomia e la gestione delle risorse sin qui citate sono demandate alla presenza di Android Oreo 8.0

Presentato compiutamente al MWC 2018, il NOA N10 verrà commercializzato poco dopo, tramite il suo store ufficiale, a 300 euro

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Non conoscevo questa realtà tecnologica pur così vicina al nostro Paese. Dando un'occhiata al suo sito web, sembra che si punti molto sulla qualità assemblativa dei prodotti, anche in quelli non rugged, affinché durino molto: il NOA N10 che arriverà al MWC 2018 punterà molto sulla qualità multimediale, ma non trascurerà di supportarla con potenza e autonomia. L'aspetto estetico è davvero ben riuscito ed elegante.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!