Iscriviti

Neffos C7 Lite: smartphone con Android GO per lo streaming online senza buffering

TP-Link, una garanzia sul fronte connettività, torna a farsi viva con il marchio telefonico proprietario Neffos, sfoggiando un nuovo device low cost, elegante, particolarmente attento al multimediale e, come da tradizione, alla connettività di qualità premium.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 24 maggio 2019, alle ore 13:31

Mi piace
7
0
Neffos C7 Lite: smartphone con Android GO per lo streaming online senza buffering

TP-Link, colosso cinese della connettività, anche lato hardware (es. router), attiva dal 2015 nel segmento telefonico tramite il brand Neffos, ha annunciato l’arrivo, disponibile nei punti vendita, del nuovo smartphone entry level Neffos C7 Lite, evoluzione del modello standard presentato poco più di un anno fa, in occasione del MWC 2018. 

Resistente pur non essendo un rugged, grazie ai numerosi testi di laboratorio (pressioni, torsioni) condotti in una camera anecoica, l’elegante Neffos C7 Lite ha un frontale con un vetro leggermente curvo ai bordi (2.5D) con i quattro angoli arrotondati, sì da risultare confortevole in mano: le lunette verticali sono molto piccole, con quella in basso che esibisce il logo, e quella in alto che propone una selfiecamera da 5 megapixel, con Flash LED dedicato e 10 livelli di abbellimento (AI Beauty) in tempo reale. Nel mezzo, un rapporto panoramico a 18:9 stende un ampio (5.45 pollici) display FullView con risoluzione FWVGA + (quindi da 960 x 480 pixel), discreto contrasto (800: 1) e luminosità (340 nits). 

Dietro, il Neffos C7 Lite ha inserito, in un semaforo verticale centrale comprensivo del Flash LED e dell’autofocus, un sensore mono da 8 megapixel, con foto in HDR, abbellimenti, recupero dei dettagli correggendo le zone più scure (Dynamic Range Optimization, o DRO), modalità a scatto continuo (Burst Photos), e self-timer (per usare la camera principale anche per gli autoscatti). Sempre sul retro manca lo scanner per le impronte ma, in basso, la griglia offre sfogo all’altoparlante, supportato dall’amplificatore AW8737 classe K

La presenza di una versione Go Edition di Android Oreo 8.1 lascia intuire la presenza di un hardware computazionale assai basico, impostato su un processore quad-core (1.3 GHz) MediaTek MT6739WA e sulla stessa GPU (IMG 8XE 1PPC) dell’Umidigi A1 Pro, con 1 GB di RAM e 16 GB di storage, espandibili a 128 GB via microSD.

Ovviamente, trattandosi di un prodotto TP-Link, la connettività, che comprende anche il 4G su Dual SIM, ed il Bluetooth 4.2, oltre che il GPS (Glonass, A-GPS), vanta un ottimo modem Wi-Fi n monobanda, con tecnologia anti interferenze (EMC) e potenziatore di segnale (PA): la batteria, da 2.200 mAh, viene caricata mediante la porta microUSB 2.0. Per il prezzo, il Neffos C7 Lite, in colorazione grigia (sulla scocca da 150.7 x 72.5 x 10.2 mm per 164 grammi), si parla di un listino pari a 89.99 euro

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - La connessione, quando si parla dei Neffos, può essere data per scontata: eppure, su smartphone così economici, è sempre una lieta sorpresa. Le ottimizzazioni per il display, le fotocamere, e l'audio, sono numerose, nonostante la scheda tecnica messa assieme con una potenza basica, comunque sufficiente a far girare il poco esigente Android GO.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!