Iscriviti

Motorola annuncia gli smartphone Moto Edge S Pro e Moto Edge Lite Luxury Edition

Mai doma, Motorola by Lenovo ha portato in patria il Edge 20 Pro, ora noto anche come Moto Edge S Pro e, nel contempo, ha colto l'occasione per annunciare la Luxury Edition del Moto Edge Lite.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 7 agosto 2021, alle ore 21:37

Mi piace
3
0
Motorola annuncia gli smartphone Moto Edge S Pro e Moto Edge Lite Luxury Edition

Attivissima anche nel mercato interno, Lenovo ha annunciato due smartphone per il mercato interno, rappresentati dal Motorola Edge S Pro, in realtà un mero rebranding del già noto Edge 20 Pro, assieme al più originale Moto Edge Lite Luxury Edition, ambedue animati da Android 11 sotto l’interfaccia proprietaria My UI 2.0 (con MotoAI e Ready for PC). 

Moto Edge S Pro non cambia rispetto all’omologo global, presentando quindi un display forato OLED da 6.67 pollici risoluto in FullHD+ con selfiecamera da 32 megapixel e, sul retro, un trittico di sensori da 108 (principale), 16 (ultragrandangolare), 8 (telescopico) megapixel. Nel mezzo, tra le due “placche” menzionate, opera il processore Snapdragon 870 che, in termini di RAM e storage, si avvale di sufficienti quantitativi mnemonici in tutte le configurazioni previste, da 6+128 (2.399 yuan, circa 313 euro), 8+128 (2.699 yuan, circa 353 euro), 8+256 (2.999 yuan, circa 392 euro) e 12+256 GB (3.299 yuan, circa 431 euro).

Ovviamente dotato di connettività 5G, il device si avvale di 4.500 mAh di riserva energetica caricabile rapidamente via Type-C. Accanto al device in questione, Lenovo ha collocato un altro smartphone in favore della serie Edge di Motorola che, di fatti, può ora contare anche sul Moto Edge Lite Luxury Edition

Il device in questione (76.0 x 163.0 x 7.0 mm, per 163 grammi), dotato di uno chassis in policarbonato e alluminio dotato di impermeabilità secondo lo standard IP52, al di là della colorazione prevista (bianca White Moonlight o grigia Aurora Crown), punta su un display OLED da 6.7 pollici risoluto in FullHD+ (393 PPI), con aspetto panoramico in 20:9, supporto allo spazio colore DCI-P3 ed all’HDR10+, gestione di 1,07 miliardi di colori, 144 Hz di refresh rate e 576 Hz di frequenza di campionamento, rispettoso della vista (stanti le certificazioni anti-sbavatura SGS EX e SGS anti-luce blu, e l’anti sfarfallio DC-Dimming).

La selfiecamera, contenuta in un foro, arriva a 32 megapixel (f/2.3) mentre, per gli scatti e le riprese a soggetti terzi, un lingottino verticale propone sulla coverback a sinistra una triplice postcamera, con un sensore da 108 (principale, Samsung S5KHM2, f/1.9, 1/1,52 pollici, pixel binning 9-in-1 per pixel da 2.1 micron, video 4K, slow motion a 960 fps), 8 (teleobiettivo stabilizzato otticamente con zoom ottico 3x, digitale 30x, f/2.4) e 16 (ultragrandangolo a 121°, macro a 2,8 cm, f/2.2) megapixel. 

Coordinato lato hardware dall’octacore (2.4 Ghz) Snapdragon 778G (realizzato da TMSC a 6 nanometri e abbinato a una GPU Adreno 642L), con 8 GB di RAM (LPDDR4X) e 128 (2.599 yuan, circa 341 euro) o 256 GB (2.899 yuan, circa 380 euro) di storage (UFS 2.2), messo in sicurezza da un fingerprint laterale, il Moto Edge Lite Luxury Edition carica a 33W la batteria da 4.020 mAh, bastevole anche per le connettività (Dual SIM, 4 e 5G, GPS con A-GPS/Beidou, Glonass/Galileo, Wi-Fi 6 dual band, Bluetooth 5.1 LE con A2DP/LDAC/AAC/SBC/aptX, NFC). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Faticherò sempre a capire il perché si ricorra tanto a questi rebrand, che creano così tanta confusione tra gli utenti in cerca di un device mobile: per il resto, soffermandomi sul modello in Luxury Edition, direi che, per il processore che ha, può ben allinearsi agli Honor 50 ed al Realme GT Master Edition, risultando - quindi - un quasi top gamma e, anche, un cameraphone niente male.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!