Iscriviti

Moto G20: ufficiale il low cost con quadcamera e maxi batteria

Già out-of-the-box con Android 11, il nuovo Moto G20 metterà a disposizione un prolungato intrattenimento su un ampio display alquanto fluido, accompagnato da un audio di qualità: eccone le specifiche complete ed il prezzo per il mercato italiano.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 22 aprile 2021, alle ore 13:54

Mi piace
5
0
Moto G20: ufficiale il low cost con quadcamera e maxi batteria

Dopo aver introdotto i G60 e G40 Fusion, Motorola by Lenovo ha aggiunto un nuovo smartphone, di fascia bassa, alla gamma G, sfoggiando un Moto G20 ideale per i giovani che intendano scattare molte foto, o giocare, senza restare a corto d’energia sul più bello.

Esteticamente, Moto G20 (165,22 x 75,73 x 9,19 mm) ricorre ad un frontale con notch a V per la selfiecamera, da 13 megapixel (f/2.2, pixel da 1.12 micron), senza contenere più di tanto il mento in basso: il resto del frontale spetta a un display LCD IPS “Max Vision” da 6.5 pollici, esteso con rapporto panoramico a 20:9, risoluto in HD+ (269 PPI) che, però, esibisce fluidissimi 90 Hz di refresh rate. Questi ultimi non impattano più di tanto sull’autonomia: l’azienda, in tal senso, assicura che la batteria, dimensionata a 5.000 mAh (e causa dei 200 grammi di peso del device), caricabile a 10W, possa erogare due giorni di operatività.

Sul retro, un bumper piuttosto largo accomoda con dovizia di spazio, in assetto a L, una quadcamera, da 48 (principale, f/1.7, quad-bayer per foto dettagliate a risoluzione da 12 megapixel), 8 (ultragrandangolo, f/2.2, pixel da 1.12 micron), 2 (macro, f/2.4, pixel da 1.75 micron), e 2 (profondità, f/2.4, per Ritratto e Bokeh) megapixel. Sul lato, è presente il tasto per richiamare in servizio Google Assistant mentre, sulla coverback, nascosto nel logo della M alata, è posizionato come di consueto lo scanner per le impronte digitali. Piccola chicca l’output sonoro, certificato Hi-Res Audio.

L’accessibile chip di fascia bassa, in veste di octacore (.18 GHz) Unisoc T700, con GPU Mali-G52 (850 MHz), si avvale di 4 GB di RAM e 64 GB di storage, espandibili di 1 TB extra, ricorrendo alla schedina di memoria microSD.

L’array delle connettività copre il Dual SIM ibrido con 4G, il GPS (A-GPS, Galileo, LTEPP, Glonass, SUPL), il Wi-Fi ac dual band, il Bluetooth 5.0, il jack da 3.5 mm per le cuffie, e la microUSB Type-C 2.0 per dati, cuffie, e ricarica. Animato da Android 11 sotto l’interfaccia proprietaria MyUX, il Moto G20 è previsto nel mercato italiano verso la fine di Aprile, secondo le colorazioni alternative Rosa Flamingo o Sky Blu (un misto di verde e blu), al prezzo ufficiale di 169.90 euro

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Non male, considerando il prezzo, anche se la fascia degli under-200 euro è bell'agguerrita da qualche tempo: 90 Hz di refresh rate, come pure l'audio, sono delle chicche non da poco per un device low cost che si concede anche una quadcamera, una grossa batteria, e lo scanner fisico per le impronte digitali.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!