Iscriviti

LG Velvet 4G: finalmente ufficiale in Europa, partendo da LG Germania

Arriva in commercio, dopo una lunga serie di rumors molto accurati, il nuovo smartphone LG di Velvet, con una scheda tecnica ed estetica mutuata dal modello originale, rispetto al quale esordisce un chip top gamma del 2017, con conseguente perdita del 5G.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 29 luglio 2020, alle ore 13:37

Mi piace
3
0
LG Velvet 4G: finalmente ufficiale in Europa, partendo da LG Germania

Nonostante si parli già di una terza variante, con 5G e processore MediaTek Dimensity 800, è appena diventato ufficiale, nel sito tedesco del brand, dopo che diversi rivenditori del posto (es. Saturn) lo avevano già messo in vendita nei giorni scorsi, il nuovo smartphone LG Velvet 4G, variante non 5G del quasi omonimo e uguale predecessore. 

LG Velvet 4G (167.08 x 74.0 x 7.85 mm, per 180 grammi) si avvale del nuovo 3D ARC Design che curva dolcemente i bordi ai lati del display Full Vision POLED (quindi con scanner biometrico sottostante) da 6.8 pollici risoluto in FullHD+ secondo un aspect ratio a 20.5:9: il notch a goccia integra la selfiecamera da 16 megapixel (f/1.9) mentre, sul retro, nelle palette nero e aurora silver, in assetto a gocce di dimensioni decrescenti (dall’alto), si posizionano i sensori della triplice fotocamera posteriore, da 48 (principale, f/1.8, pixel da 0.8 a 1.6 micron via pixel binning, stabilizzazione delle immagini), 8 (ultragrandangolo da 120°, f/2.2), e 5 (profondità, f/2.4) megapixel.

Per l’audio, invece, la tradizione LG sfoggia un avvolgente audio 3D, oltre alla feature “AI sound” che ottimizza idealmente ogni suono dopo averlo processato in tempo reale, ed a una modalità per carpire i suoni bassi in stile ASRM (sussurro).

Abilitato a funzionare con una penna AES e con la cover proprietaria portatrice di un display secondario, all’interno di uno chassis IP68 e MIL-STD-810G opera, questa volta, il processore octacore (2.8 GHz) Qualcomm Snapdragon 845 che, messo al posto del Snapdragon 765G del modello originale, porta in dote il solo 4G al posto del 5G ma, in compenso, un impianto grafico (Adreno 630) leggermente migliore, essendo montato su un processore top gamma del 2017. La RAM, da 6 GB, conserva la vecchia pezzatura, al pari dello storage (UFS 2.1), da 128 GB, espandibile sino a 2 TB extra.

Nel settore delle connettività, già detto del 4G in dote al Dual SIM, risultano presenti anche il Wi-Fi ac (Miracast, direct, hotspot), il Bluetooth 5.1, il GPS, l’NFC, e una Type-C 3.1 atta a caricare rapidamente (Quick Charge 3.0) la batteria da 4.300 mAh, beneficiante anche del wireless charge a 9W. Animato da Android 10, l’LG Velvet 4G è attualmente prezzato a 499 euro, contro i circa 650 che vengono chiesti per l’equivalente modello però con connettività evoluta 5G. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Finalmente è ufficiale il Velvet 4G che, invero, era già stato ben spoilerato da alcuni negozi del posto che, ovviamente, non avevano azzeccato del tutto il prezzo (almeno quello!): ora, di conseguenza, si può già pensare al prossimo Velvet, ben sapendo - però - che questo appena portato all'esordio in Germania ha le carte in regola per diventare un best buy.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!