Iscriviti

LG Style3: ufficiale (in Giappone) il medio-gamma di fascia alta con Snap 845

Manca ancora qualche mese alla sua commercializzazione, ma LG ha già alzato il sipario sul medio-gamma LG Style3 che, pur con un design alquanto datato, mette in campo una potenza elaborativa degna di top gamma di due anni fa.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 10 aprile 2020, alle ore 19:39

Mi piace
8
0
LG Style3: ufficiale (in Giappone) il medio-gamma di fascia alta con Snap 845

In vista della relativa commercializzazione a partire da Giugno, tramite l’operatore telefonico NTT Docomo, il brand sudcoreano LG ha annunciato in Giappone un curioso smartphone di fascia media, l’LG Style3, con un hardware (ma anche un design) che – nel 2018 – avrebbe potuto tranquillamente appartenere a un top di gamma.

LG Style 3, redatto nelle colorazioni bianco (Aurora White) e nero (Mirror Black), all’insegna di uno chassis certificato IPX5 contro la polvere e IP68 contro l’acqua, ottimizza piuttosto bene le cornici su 3 dei quattro lati anteriori, lasciando solo un mento un po’ evidente: il maggior prestito dal passato è quello della tacca, decisamente anti-estetica, tanto più che ospita solo una selfiecamera da 8 megapixel (f/1.9)

Il display, da essa intagliato, è un pannello OLED da 6.1 pollici, con risoluzione QHD+ che, però, non ingloba lo scanner per le impronte, posto sul retro mediante il canonico oblò circolare: sempre sul lato posteriore, si trova il listello orizzontale che, terminante con un Flash LED, comprende un sensore principale da 48 (f/1.8) ed uno per la profondità da 5 (f/2.2) megapixel.

Come già fatto a suo tempo con l’LG G7 Fit, l’LG Style3 adotta un processore, il Qualcomm Snapdragon 845 che, nel 2018, ha equipaggiato i principali top gamma dell’epoca: la RAM si ferma a 4 GB, mentre lo storage non va oltre i 64 GB, potendo comunque essere espanso di altri 512 GB via microSD. 

Corredato di una batteria da 3.500 mAh con carica, non rapida, via microUSB, l’LG Style3 beneficia del GPS, del 4G VoLTE, del Wi-Fi ac a doppia banda e del Bluetooth 5.0, oltre che del modulo NFC col quale consentire i pagamenti contactless via LG Pay. Secondo quanto comunicato dal brand, il nuovo smartphone di fascia media, animato da Android 10, sarà prezzato a 38.160 yen, pari a circa 321 euro

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Dunque, la tacca superiore dell'LG Style 3 è inguardabile: non ci piove. Un po' meglio va sul retro, con l'occhio ciclopico longitudinale che è sempre meno impattante di un bumper squadrato o rettangolare. Il display è ottimo: ma, in tal caso, perché non includervi anche lo scanner per le impronte digitali? Eccellente il comparto logico, specie quanto a elaborazioni di imaging, un po' meno la RAM, che inizia a esser pochina. La batteria, infine, appare sottodimensionata.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!