Iscriviti

LG K31: ufficiale l’entry level con scanner d’impronte e ultragrandangolo

Aggiornato ad Android 10, con scanner per le impronte digitali, un notevole ultragrandangolo, ed un processore Mediatek, arriva sul mercato, principiando dagli USA, il nuovo smartphone ultra-economico K31 del brand sudcoreano LG.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 21 agosto 2020, alle ore 17:23

Mi piace
8
0
LG K31: ufficiale l’entry level con scanner d’impronte e ultragrandangolo

A oltre due anni di distanza dal precedente modello, il K30, LG ha rilasciato un nuovo smartphone di fascia ultra-bassa, il successivo LG K31, decisamente migliorato sia a livello di performance, con un diverso processore e un molto più recente sistema operativo, ma anche con diverse funzionalità in più.

LG K31, resistente (MIL-STD 810G) nel suo chassis (147 mm x 71 mm x 8 mm, per 146 grammi) argentato, colloca a destra il pulsante d’accensione, a sinistra il bilanciere del volume, lo slot per la microSD da max 32 GB, ed il tasto per attivare Assistant: in basso, assieme alla microUSB, è presente il jack da 3.5 mm per le cuffie. 

Frontalmente, il segmento multimediale principia, contenuto da più che spesse cornici, dietro un film protettivo Panda King Glass, con un display LCD da 5.7 pollici, risoluto in HD+ secondo un aspetto panoramico a 19:9, con 60 Hz di refresh rate: il notch a goccia visibile in alto custodisce la selfiecamera, da 5 megapixel (f/2.0), impreziosita da modalità quali l’Auto Shot, il Gesture Shot, ed il Gesture Interval Shot (che consente 4 selfie con una sola gesture). 

Il retro, sopra lo scanner per impronte digitali assente nei precedenti modelli della serie K, propone un semaforo orizzontale al centro con, assieme al Flash LED, un sensore principale da 13 (f/1.8, messa a fuoco fasica) e uno ultragrandangolare (120°) da 5 megapixel (f/2.2). Sul piano sonoro, è da ascrivere la compatibilità con gli apparecchi acustici M3 / TR.

Una dotazione di 32 GB di storage espandibile, e di 2 GB di RAM accorre in supporto del processore octacore (2.0 GHz) MediaTek Helio P22 e della di lui GPU IMG PowerVR GE8320: in termini di energy unit, nell’LG K31 risulta implementata una batteria non removibile da 3.000 mAh, più che sufficiente, assieme ad Android 10 sotto interfaccia LG UX 9.1, ad assicurare un’autonomia di 11 ore, utilizzando anche tutte le connettività previste, tra cui Dual nanoSIM, 4G VoLTE, Wi-Fi, Bluetooth 5.0, GPS (A-GPS). 

Previsto anche in Corea del Sud, col nome di LG Q31, seppur con 3 GB di RAM, il nuovo LG K31 è in vendita negli USA, tramite il sito ufficiale del brand, prezzato a 149,99 dollari, pari a pressappoco 127 euro secondo il cambio attuale. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Bisogna tener conto della fascia di mercato in cui l'LG K31 è inserito: quella ultra-bassa. Con tale premessa, appare comprensibile la previsione di così poca RAM e storage (ma allora perché non optare per Android Go Edition al posto dell'OS normale con tanto di interfaccia proprietaria?), e sorprende - invece - la presenza di uno scanner per le impronte digitali e di un ultragrandangolo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!