Iscriviti

LG G8 ThinQ compare (finalmente) in alcuni render e potrebbe riservare alcune sorprese. Tutti i dettagli

Dopo svariati mesi di assoluto silenzio, pare che siano sfuggiti ad LG alcuni render che riguarderebbero il nuovo LG G8 ThinQ, in procinto di essere annunciato al MWC 2019 di Barcellona. L'azienda, comunque, smentirebbe tali indiscrezioni.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 26 gennaio 2019, alle ore 12:30

Mi piace
5
0
LG G8 ThinQ compare (finalmente) in alcuni render e potrebbe riservare alcune sorprese. Tutti i dettagli

In questi mesi, sono emerse davvero poche informazioni su un modello di smartphone che, tra qualche settimana, dovrebbe essere presentato al MWC 2019: stiamo parlando dell‘LG G8 ThinQ. LG, non a caso, non ha fatto emergere troppi dettagli sullo smartphone lasciando sempre un certo alone di mistero. Dopo mesi di assoluto silenzio, però, pare che siano trapelati (ed era anche ora) alcuni render che riguardano proprio questo smartphone. Analizziamo per bene la questione.

LG G8 ThinQ avrà cornici ridotte ed una doppia fotocamera posteriore

Ovviamente, i dettagli emersi su questo smartphone riguardano, in primo luogo, il design. Se tali render fossero confermati, LG G8 ThinQ dovrebbe avere delle cornici particolarmente ridotte, sebbene l’azienda non segua il trend della fotocamera posta all’interno dello schermo preferendo il ben più ‘classico’ notch frontale. Nella parte posteriore, interamente realizzata in alluminio, trovano posto una coppia di fotocamere, il LED Flash e il sensore biometrico adibito al riconoscimento delle impronte digitali.

I render avrebbero fatto trapelare alcune informazioni anche per quanto riguarda le dimensioni del dispositivo. Si parla di 152 x 72 x 8,4 mm, il che significherebbe uno spessore maggiore rispetto a quanto visto per il ‘vecchio’ LG G7 e per il V40. Il pannello adottato dovrebbe essere di tipo OLED, sebbene non siano note né la risoluzione, né la diagonale.

Lo smartphone non avrà la capsula auricolare?

Osservando meglio la parte frontale dello smartphone, ci si rende immediatamente conto di un ‘piccolo’ dettaglio non da poco. Nella parte riservata al notch, ad uno sguardo più attento, si può notare che non c’è alcun segno della capsula auricolare. È molto probabile, infatti, che LG adotti per la prima volta la tecnologia ‘Sound on Display‘, la quale sfrutterebbe proprio il pannello OLED per garantire il suo funzionamento.

Oltre alla fotocamera anteriore, poi, si nota anche un altro sensore di cui non è ben nota la funzionalità. È probabile, sebbene non sia scontato, che si tratti di un particolare sensore TOF per le gestures, ma solo la presentazione ufficiale dello smartphone saprà confermare (o meno) questo dettaglio. 

Questi sono, quindi, tutti i dettagli emersi fino ad ora su LG G8 ThinQ. Almeno per il momento, l’azienda coreana smentisce questi render, sebbene gli stessi provengano da fonti alquanto affidabili. Insomma, sarà necessario attendere il MWC 2019 per sapere qualcosa di più sullo smartphone.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabio Attardo

Fabio Attardo - Gli ultimi dettagli emersi su LG G8 ThinQ non fanno altro che configurarlo come uno smartphone alquanto interessante. Incuriosisce la tecnologia 'Sound on Display' di cui, almeno per quanto mi riguarda, non ho mai sentito parlare. Per il resto si tratta di uno smartphone abbastanza interessante, sebbene ritenga necessario la presenza di una tripla fotocamera piuttosto che 'solo' una coppia di lenti (la tripla fotocamera è presente anche in altri modelli appartenenti alla fascia media del mercato).

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

26 gennaio 2019 - 12:31:59

Sostanzialmente, il sound on display è l'erogazione del suono tramite la vibrazione del vetro ottenuta con un meccanismo piezoelettrico già visto sul vecchio Xiaomi Mi Mix 1.

0
Rispondi