Iscriviti

Katim R01: DarkMatter annuncia lo smartphone di stampo militare più sicuro e riservato al mondo

DarkMatter Group ha annunciato il secondo smartphone della sua storia, il nuovo Katim R01, definito come uno degli smartphone più sicuri e resistenti al mondo, grazie all'impiego di vari sistemi di riservatezza e di diverse accortezze di stampo militare.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 18 febbraio 2019, alle ore 09:53

Mi piace
6
0
Katim R01: DarkMatter annuncia lo smartphone di stampo militare più sicuro e riservato al mondo

La multinazionale araba DarkMatter Group, specializzata nel fornire device smart e sicuri alle imprese ed ai governi, dopo i test condotti in Finlandia, Canada, ed Emirati Arabi, ha ufficializzato (ad un prezzo ancora ignoto) il suo nuovo smartphone Katim R01 (chiaro omaggio al Ceo, Karim Sabbagh), ritenuto come un device super sicuro idoneo ad affrontare anche le condizioni più estreme (essendo un rugged).

DarkMatter Katim R01 utilizza una corposa serie di sensori (di umidità, temperatura, pressione atmosferica) in modo da ottimizzare al meglio la sua resistenza, erogata grazie ad una scocca (15.1 mm di spessore, per 275 grammi di peso) formata da 5 strati temprati, tanto da ottenere ben due certificazioni militari.

Nello specifico, il device resiste ad immersioni (IP68) per 30 minuti, ad urti (vetro Gorilla Glass 5), rovesciamenti, cadute, temperature estreme (da -20 a + 60°), dispone di un display utilizzabile anche con le mani bagnate o guantate, e si rivela adatto a situazioni di emergenza (a tal proposito, il pulsante SOS può inviare un messaggio automatico con coordinate GPS al seguito, mentre quello “Push-to-talk” supporta una rapida modalità walkie-talkie), a contesti professionali cantieristici, di impiego nell’industria mineraria e dell’energia (anche petrolio e gas), ed in condizioni di campo estreme.

Più sul versante della riservatezza, invece, vanno annotate delle funzionalità ulteriori, tra cui quella che resetta l’intero telefono nel caso venga notato un tentativo di forzatura o di intrusione fisica al medesimo, e quella (modalità “Shield, via selettore laterale) che, a telefono acceso od online, blocca in modo sicuro sia il microfono che la fotocamera (senza bisogno di applicarvi del nastro adesivo). Le conversazioni, invece, sarebbero adeguatamente protette da un’apposita applicazione, il Katim Messenger, concepita per assicurare la riservatezza nelle mail, e nelle chat audio e video, mentre l’intero sistema sarebbe scudato a livello di avvio sicuro, kernel, autenticazione a due fattori e biometrica (c’è lo scanner per le impronte digitali e quello per l’iride), e sandboxing delle app eseguite. 

Per quanto riguarda le specifiche di questo rugged phone, tramite alcuni video l’azienda ha palesato la presenza di un setting logico impostato sul processore Qualcomm Snapdragon 845 messo in tandem con 4 GB di RAM e con 128 (espandibili via microSD) GB di storage. La batteria a bordo è di ben 5.600 mAh, più che sufficiente a supportare le connettività, tra cui anche il Dual SIM, e l’ampia superficie del display, da 5.65 pollici: lato software, infine, il sistema operativo – basato su Android Oreo 8.1 (con aggiornamento disponibile a Pie 9.0) – è Katin OS, con apposita Karim Secure Suite.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sulle specifiche nude e crude, DarkMatter Gruoup certo non si è sforzata più di tanto, solvo precisare che il device godrà di ampia autonomia, e di un processore di ottimo livello: la costruzione dle Katim R01 sembra eccellente, come mure la maniacale attenzione riservata alla privacy ed alla resistenza del device. Qualora quest'ultimo dovesse esser ben supportato anche a livello software, in taluni ambiti estremi potrebbe diventare un gadget praticamente irrinunciabile.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!