Iscriviti

iQOO Z3: ufficiale il gaming phone accessibile con 5G ambito dall’Occidente

Intenta a popolare il suo giovane listino, iQOO nata nel 2019 da Vivo rende onore alla casa madre BBK Electronics con un nuovo gaming phone accessibile, con 5G, intitolato iQOO Z3.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 5 aprile 2021, alle ore 02:21

Mi piace
3
0
iQOO Z3: ufficiale il gaming phone accessibile con 5G ambito dall’Occidente

Arricchita la serie U con il modello U3x 5G, il sotto-brand di Vivo, iQOO, nato con una passione per il gaming, non si è smentito ed ha ampliato anche la serie Z, col nuovo medio-gamma intrattenitivo iQOO Z3, animato da Android 11 sotto interfaccia OriginOS for iQOO 1.0 (con hub Game Box).

iQOO Z3 (Silver, Black, Blue, 164 x 75.3 x 8.5 mm, per 185.5 grammi), pur essendo un device del 2021, si concede un meno impegnativo notch a goccia, per la selfiecamera da 16 megapixel (f/2.0, AI polar night selfies, template per Vlog, filtri stile), e colloca lo scanner per le impronte digitali sul lato: il display panoramico (20:9) da 6.58 pollici, però, pur essendo un LCD IPS FullHD+ (401 PPI), ha 120 Hz di refresh rate, 180 Hz di frequenza di campionamento, il supporto all’HDR10, e la Eagle Eye 2.0 mode che migliora la visualizzazione focalizzandosi sui colori: in più, attivando la Monster Mode (cui di deve un più veloce caricamento di file e app), aumenta il framerate durante il gaming.

Sul retro, un semaforo laterale include i sensori della tripla fotocamera, da 64 (principale, Samsung GW3, f/1.79, zoom digitale 10x, foto notturne, riparazione vecchie foto, big movie mode, video 4K@30fps), 8 (ultragrandangolo a 120°, f/2.2), 2 (profondità, f/2.4) megapixel. Non manca un sistema di vibrazione aptica, per un maggior coinvolgimento nel gaming.

Il processore octacore (2.8 GHz) Snapdragon 768G con GPU Adreno 620 (beneficiata dalle tecnologie Multi-Turbo 5.0) sfrutta 6 od 8 GB di RAM LPDDR4X, ottimizzata con la Memory Fusion, RAM virtuale, che le fa guadagnare 3 GB extra attingendoli allo storage UFS 2.2 (ampliabile) da 128 o 256 GB. Come ogni device attento al gaming, non manca un adeguato sistema di raffreddamento (sino a 10°), a liquido, con 5 strati, heatpipe in rame, e gel termico.

Dotato di Dual SIM ibrido, 4G, 5G standalone e non con antenne omnidirezionali, GPS (A-GPS, Beidou, Glonass, Galileo), Bluetooth 5.1 (aptX HD, A2DP), Wi-Fi ac dual band, jack da 3.5 mm, microUSB Type-C, l’iQOO Z3 carica rapidamente, a 55W, la batteria, da 4.400 mAh. Nella speranza che iQOO Z3 possa arrivare direttamente in Occidente, il device è attualmente prezzato in Cina a 1.699 yuan (220 euro) per il modello da 6+128, a 1.799 yuan (233 euro) per il quello da 8+128 GB, ed a 1.999 yuan (259 euro) per quello da 8+256 GB.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - iQOO Z3 è piuttosto completo: ha una buona scheda hardware, cui manca davvero poco (o nulla), considerando che vi è anche il 5G, una buona multicamera, una ricarica davvero veloce, e tanti accorgimenti per un’esperienza gamica e multimediale di buonissimo livello. Davvero un peccato che al momento sembri relegato alla Cina.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!