Iscriviti

Huawei Nova 3: top gamma con 4 fotocamere, intelligenza artificiale, ottimizzazione per il gaming

Huawei, nella medesima occasione in cui ha annunciato il curioso smartwatch TalkBand B5, ha proposto anche un nuovo smartphone di fascia alta, lo Huawei Nova 3, con 4 fotocamere, intelligenza artificiale, ed ottimizzazione per il gaming.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 12 luglio 2018, alle ore 18:57

Mi piace
6
0
Huawei Nova 3: top gamma con 4 fotocamere, intelligenza artificiale, ottimizzazione per il gaming

Nel medesimo annuncio in cui ha proposto il nuovo smartwatch-auricolare Bluetooth TalkBand B5, la cinese Huawei ha anticipato anche un ulteriore device, questa volta uno smartphone top gamma, in veste dello Huawei Nova 3.

Huawei Nova 3, concepito in varie nuance (oro, nero, blu, viola) è formato da un sandwich (157 x 73.7 x 7.3 mm, per 166 grammi) di vetro con sia il frontale che il posteriore atti ad ospitare una dual camera: quella anteriore, per i selfie e le videochat, monta un sensore da 24 (f/2.0, autofocus) ed uno da 2 megapixel e, grazie ad un sensore IR (infrarossi), sblocca (anche al buio) il device via riconoscimento facciale, ed applica con estremo realismo gli equivalenti proprietari degli Animoji cupertiniani, qui rappresentati dagli sticker AR “3D Qmoji”.

Sul retro, sopra lo scanner per le impronte digitali, ma defilata in un “semaforo” a sinistra, la doppia fotocamera si basa su un sensore da 16 megapixel (f/1.8, messa a fuoco con rilevamento di fase) abbinato ad uno da 24 megapixel (f/1.8), e si avvale dell’intelligenza artificiale, assicurata dal processore HiSilicon Kirin 970 (un octa core sviluppato internamente, con 2.4 GHz di frequenza massima, NPU e coprocessore i7) nel riconoscimento di 500 scene con relativi setting automatici.

Sempre in tema di design e multimedia, il frontale dedicata tutta la sua superficie, notch a parte, al fullscreen da 6.3 pollici, con risoluzione FullHD+ (1080 x 2340 pixel, grazie all’aspect ratio a 19,5:9). All’interno, oltre al già citato processore, opera – assistita da 6 GB di RAM – la scheda grafica ARM Mali-G72 MP12, ottimizzata per il gaming grazie al protocollo “GPU Turbo”: lo storage, secondo il modello scelto, raggiunge l’ammontare di 64 o 128 GB, ed è espandibile (256 GB) via microSD (rinunciando alla seconda SIM).

Il set di connettività dello Huawei Nova 3 prevede il Wi-Fi ac dual band, il Bluetooth 4.2, il 4G/LTE (con chiamate VoLTE) su ambedue le SIM, un localizzatore GPS (con Glonass), ed una porticina microUSB Type-C con cui ricaricare la batteria non removibile, da 3.750 mAh. Il sistema operativo, invece, coperto e perfezionato dall’interfaccia EMUI 8.2, è Android Oreo 8.1.

Già messo in pre-ordine sull’e-commerce VMall, lo Huawei Nova 3 sarà disponibile all’acquisto – nel mercato cinese (ma, forse, anche in Occidente, visti i tanti firmware circolanti in rete) – dal 20 Luglio, ad un prezzo comunicato 2 giorni prima, il 18.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Le forme dello Huawei Nova 3 sono sinuose ed eleganti, mentre gli effetti visivi sulla sua coverback piuttosto suggestivi. Ottimo l'hardware di bordo, e le funzionalità sia a supporto della fotografia che del gaming: la ricarica wireless ci sarebbe stata benissimo ma, forse, è stata sacrificata sull'altare del contenimento prezzi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!