Iscriviti

Huawei Enjoy 20 SE: ufficiale il medio-gamma low cost, con Android 10 e 4G

Il ricchissimo evento Huawei, nell'ambito degli annunci dedicati alla telefonia mobile, ha incluso anche una presentazione in veste minore, ruotante attorno al disvelato smartphone accessibile Enjoy 20 SE, con 5.000 mAh di batteria e connettività 4G.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 23 dicembre 2020, alle ore 21:40

Mi piace
6
0
Huawei Enjoy 20 SE: ufficiale il medio-gamma low cost, con Android 10 e 4G

Nello stesso evento che ha visto protagonisti gli smartphone Nova 8 e Nova 8 Pro, oltre ai portatili MateBook D14 e D15 2021, Huawei ha proposto, assecondando i rumors che ne parlavano da diverse settimane, anche l’accessibile telefono con 4G denominato Enjoy 20 SE, ovviamente animato dall’interfaccia EMUI 10.1 sovrapposta al sistema operativo Android 10.

Huawei Enjoy 20 SE (165,65 x 76,88 x 9,26 mm, per 206 grammi, nelle nuance nero Magic Night Black, oro Dawn Gold, e verde Qijing Forest) ha un look piuttosto ordinario, quanto meno nel posteriore, che propone il semaforo verticale a sinistra, quale sede per il Flash LED e una tripla postcamera, da 13 (principale, f/1.8), 8 (ultragrandangolo, rilevamento della profondità) da 8 (f/2.4) e 2 (macro, f/2.4) megapixel. Di lato, invece, è presente la pratica soluzione che vede collocare sul frame laterale lo scanner fisico per le impronte digitali.

Frontalmente, la scelta è stata quella di collocare la selfiecamera, dimensionata a 8 megapixel (f/2.0), in un foro centrale, posto in alto nel display LCD IPS panoramico (20:9), da 6.67 pollici, risoluto in FullHD+ (2400 × 1080 pixel), beneficiato dalla luminosità regolabile concessa dall’introduzione di un apposito sensore per la luce ambientale.

Sotto “il cofano” esteriore, assieme alla restante sensoristica formata dalla coppia giroscopio e accelerometro, il supporto alle app basate sul movimento è assicurato anche dal localizzatore GPS, supportato dai sistemi di tracciamento satellitare A-GPS, BeiDou, Glonass, e Galileo: ovviamente, in ambito connettività, non manca il Dual nanoSIM, il 4G, il Wi-Fi n dual band, il Bluetooth 5.1 e, nient’affatto scontato, un jack da 3.5 mm.

A coordinare il tutto, sul piano hardware, opera il processore octacore (2.0 GHz) Kirin 710A, a 14 nanometri, realizzato da SMIC, ed abbinato alla GPU Mali-G51 di ARM, con ambedue i chip elaborativi messi in condizione di ricorrere ai dati stoccati su 128 GB di storage (espandibile di altri 512 GB), sia nell’allestimento con 4 (1.299 yuan, o 163 euro) che in quello con 8 GB (1.499 yuan, 188 euro) di RAM. L’autonomia, infine, è guadagnata dalla batteria, da 5.000 mAh, caricabile rapidamente, a 22.5W, via microUSB Type-C

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - I prezzi non sono affatto male ma, a parte questo, le specifiche dello Huawei Enjoy 20 SE sembrano un pochino stringate, quanto meno nel modello con 4 GB di RAM: vanno un po' meglio le cose con 8 GB di RAM e con i 5.000 mAh di energia di bordo. Ottima la presenza dell'ultragrandangolo, molto meno quella di un sensore da 2 megapixel!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!