Iscriviti

Gionee Max Pro: ufficiale il battery phone 4G con ricarica inversa

Dopo le fugaci comparsate anzitempo su Flipkart, è stato ufficializzato nella prima mattinata il nuovo battery phone ultra economico della cinese Gionee che, in veste di Gionee Max Pro, raccoglie e migliora l'eredità tecnica dell'agostano Gionee Max.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 1 marzo 2021, alle ore 10:53

Mi piace
4
0
Gionee Max Pro: ufficiale il battery phone 4G con ricarica inversa

Gionee, redivivo brand cinese da qualche tempo molto attivo sul mercato indiano, ha ufficializzato un atteso battery phone, battezzato come Gionee Max Pro, erede del precedente Gionee Max, rispetto al quale introduce tanti piccoli miglioramenti, sia a livello d’imaging che di capacità elaborative.

Tre, ovvero red, black, e royal blue, sono le colorazioni predisposte per il Gionee Max Pro, che deve le sue dimensioni (75 x 165 x 10 mm) ed il peso (212 grammi) alla batteria, ed al display. L’accumulatore energetico, purtroppo rabboccabile solo via microUSB, ammonta a 6.000 mAh, e può fungere da powerbank, per caricare altri dispositivi, essendo abilitato a gestire la ricarica inversa cablata: sul versante del display, posto sotto un vetro 2.5D leggermente curvo ai bordi, è presente un pannello LCD “full view” da 6.52 pollici, risoluto in HD+ (ovvero a 1600 x 720 pixel), sormontato da un notch a goccia.

Quest’ultimo fa da insenatura per la selfiecamera, portata a 8 megapixel (con face unlock) contro i 5 del predecessore. Sul retro, privo dello scanner fisico per le impronte digitali, è presente un bumper squadrato a sinistra, che ospita il Flash LED e una doppia fotocamera posteriore: a comporre la multicamera concorre un sensore principale da 13 megapixel (rallenty, HDR, modalità notturna, autofocus, filtri bellezza, time-lapse) ed uno secondario da 2 per la profondità (effetto Bokeh) megapixel. 

Sotto il “cofano” del Gionee Max Pro opera il processore octacore (1.6 GHz) Unisoc Spreadtrum 9863A e la scheda grafica IMG 8322: la RAM arriva a 3 GB, mentre per lo storage (eMMC 5.1) è stato previsto il taglio da 32 GB, con espandibilità via microSD sino a ulteriori 256 GB. Non mancano diverse connettività, come il Wi-Fi, il Bluetooth, il GPS, il Dual SIM, il 4G, la summenzionata microUSB 2.0, ed il jack da 3.5 mm

Sul versante della distribuzione, Gionee Max Pro sarà in commercio ufficialmente dal prossimo 8 Marzo, attraverso l’e-commerce indiano Flipkart, al prezzo di 6.999 rupie, pari a pressappoco 79 euro con, out-of-the-box, il sistema operativo Android 10

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ricordo che qualche anno fa, ricorrendo agli importatori, qualche Gionee si trovava anche in Occidente, assieme ad altri brand assai poco noti, come LeEco: ora, un po' come Micromax (però indiano), questo marchio sembra essersi ripreso, migliorando i suoi prodotti anche esteticamente, come nel caso del presente Max Pro che, però, si ostina a optare per i processori Unisoc e non almeno per i Mediatek.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!