Iscriviti

Galaxy S10: numerose immagini leaked, dettagli sulle funzioni della selfiecamera, e la ricarica wireless inversa

Nelle scorse ore, diverse immagini leaked hanno consentito di precisare svariati dettagli estetici dei prossimi top gamma Samsung, mentre altri rumors hanno fornito informazioni sulla ricarica wireless inversa, e le funzionalità delle selfiecamere in dotazione

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 6 febbraio 2019, alle ore 20:44

Mi piace
10
0
Galaxy S10: numerose immagini leaked, dettagli sulle funzioni della selfiecamera, e la ricarica wireless inversa

Molto spesso, le foto leaked dei nuovi prodotti tecnologici tendono a svelare dettagli che, normalmente, si verrebbero a sapere solo in seguito alla presentazione ufficiale del prodotto in questione: esattamente come nel caso dei Galaxy S10 che, grazie ad alcune immagini trapelate nelle scorse ore, ha fornito – qualora ce ne fosse ancora bisogno – diverse conferme.

Di stampo generale, riguardante l’estetica, è stata una prima serie di foto condivisa dall’influencer YouTube MKBHD (Marques Brownlee) e da Evleaks: nel primo caso, avendo potuto disporre di alcuni esemplari mockup di S10 forniti da un produttore di custodie, si è potuto osservare come, a prim’impatto, i device in oggetto sembrino somiglianti – nei bordi arrotondati angolari – al Galaxy Note 9. Nel secondo caso, invece, l’istantanea di un presunto S10 ne evidenzia le finiture lucide della colorazione bianca e – soprattutto – il fatto che il frame laterale con bordi arrotondati sia di color silver

Alcune immagini, provenienti (grazie a SaudiAndroid@) dall’Arabia ed attribuite forse ad Samsung Center o a un’agenzia di pubbliche relazioni del posto, hanno evidenziato diversi particolari nel frontale dei Galaxy S10 standard e Plus: nello specifico, appare confermato il foro in alto a destra che, nel caso dell’S10+, è più largo stante la doppia selfiecamera di cui quest’ultimo sarà provvisto. Sempre dalle medesime istantanee, aventi per soggetto le versioni bianche e Prism Black dei summenzionati top gamma, si deduce che ambedue avranno lo scanner (ultrasonico) per le impronte digitali sotto al display

Anche sul Galaxy S10 Lite, o S10E, non sono mancate delle immagini alquanto rivelatrici, fornite da Winfuture.de (Roland Quandt) e PhoneArena. Del piccolo top gamma della famiglia S10, in predicato di arrivare in commercio nelle colorazioni bianco, verde, nero, e Canary Yellow, con un processore Snapdragon 855 o Exynos 9820, 6+128 GB di memorie, 3.100 mAh di batteria, ed un display Infinity-O da 5.8” con risoluzione FullHD+ (2280 × 1080 pixel), è emerso che avrà davvero un display piatto, con le cornici leggermente meno compattate rispetto ai fratelli maggiori S10 ed S10+, un foro di 5 mm (secondo Weibo) per la selfiecamera da 10 megapixel con f/1.9 e autofocus (più grande delle icone di notifica vicine, ma appariscente solo nelle schermate più luminose, con i toggle che – nella nuova OneUI – sono stati riposizionati in basso rispetto al foro), una doppia fotocamera sul retro (il cui obiettivo principale da 12 megapixel si setterà a f/2.4 di giorno, ed a f/1.5 con poca luce, mentre quello secondario, da 16 megapixel, disporrà del grandangolo ultrawide), e lo scanner per le impronte posto sul lato, in una posizione che sembra allineata con l’accennato semaforo orizzontale posteriore

Più incentrate sul Galaxy S10+, invece, risultano le immagini che ne ritraggono il render ufficiale, di color nero, nelle varianti Ceramic Black (1.499 euro, 12 GB di RAM, 1 TB di storage) e Prism Black, dalle quali spicca il riflesso metallico leggermente tendente al marroncino della prima variante, mentre la seconda – basata sul vetro – sembra esibire un’oscurità più profonda, lasciando nel mistero l’estensione definitiva della cover posteriore che, andando a inglobare il frame laterale, assicurerebbe certo una maggior resistenza strutturale, in caso di caduta. Anche @evleaks, al secolo Evan Blass, ha fornito alcune istantanee di quello che potrebbe essere un Galaxy S10+ (o un S10 standard) ripreso da dietro, in tonalità Pearl White, palesando come non vi sia alcuno scanner per le impronte (posto davanti sotto al display), e come la fotocamera posteriore, triplice (il terzo obiettivo – da 13 megapixel – disporrà dello zoom) sporga un bel po’ (vista l’ombreggiatura presente), non solo o non tanto per la cornice metallica della medesima, quanto per l’estremo assottigliamento (7.8 mm di spessore) cui il device è stato soggetto (nonostante la maxi batteria da 4.100 mAh).

Ancora di carattere estetico, le nozioni ottenute tramite le foto condivise da SlashLeaks: il famoso portale leaker, di recente, ha mostrato alcuni dummy (esemplari espositivi non funzionanti) di Galaxy S10 standard e Plus, dai quali si evincono i pulsanti laterali, la triplice cam con Flash LED posteriore, e – in basso la disposizione delle porte: la Type-C al centro, il jack per le cuffie a destra, e la griglia per lo speaker a sinistra. 

Andando più sulla scheda tecnica del Galaxy S10, alcuni rumors dell’ultim’ora forniscono informazioni preziose sulle fotocamere anteriori dei Galaxy S10 (mono) ed S10+ (duale), che saranno senz’altro migliori di quanto in auge presso gli attuali S9 ed S9+, visto che – a quanto si dice – potrebbero beneficiare della stabilizzazione ottica delle immagini (OIS), e consentire riprese in 4K a 60 frame per secondo

Grazie al leaker Roland Quandt, invece, si potuto notare come la famiglia dei nuovi Galaxy S10 (quanto meno l’S10+) potrà effettivamente avvalersi del Reverse Wireless Charging à là Mate 20 di Huawei, anche per ricaricare, tenendoli appoggiati sul proprio dorso, gli imminenti e nuovi auricolari Galaxy Buds, la cui spia verde integrata dimostra l’avvio di una fase di ricarica, probabilmente compatibile con lo standard Qi

Infine, una primizia sull’avvio dei pre-ordini. In virtù di una locandina proveniente dal sito indonesiano (fuso orario +7 rispetto all’Italia) dedicato all’Unpacked 2019, si è potuto scoprire come i pre-order dei Galaxy S10 partiranno appena terminato l’evento di presentazione, verso la mezzanotte del 21 Febbraio

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Finalmente, dopo tanti rumors, qualcosa che reputo davvero interessante. Le foto, in alcuni casi molto dettagliate e chiare, mostrano dettagli sulla sporgenza delle postcamere, la disposizione delle porte, piccole ma utili misurazioni sulle dimensioni del foro anteriore e delle icone circostanti. Molto gustose anche le indiscrezioni sulla data di partenza dei pre-ordini, sulle funzioni delle fotocamere anteriori, e sulle capacità del Reverse Wireless Charging.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!