Iscriviti

Coolpad Cool 5: medio-gamma ambizioso, elegante, ma anche low cost

Confermando il suo trend di ripresa, il produttore cinese Coolpad ha annunciato il varo di un nuovo smartphone di fascia media, in veste di Coolpad Cool 5, provvisto di doppia fotocamera posteriore e batteria extralarge per una gratificante autonomia.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 1 ottobre 2019, alle ore 13:43

Mi piace
4
0
Coolpad Cool 5: medio-gamma ambizioso, elegante, ma anche low cost

Dopo il Coolpad Legacy dello scorso Maggio, continua la lenta risalita dall’abisso dell’omonimo costruttore cinese che, col nuovo medio-gamma Coolpad Cool 5 (circa 103 euro, o 7.999 rupie), dopo il periodo buio del quasi fallimento, punta a presidiare, nel promettente mercato indiano, anche la fascia media del business mobile.

Redatto in tonalità classiche, come il Midnight Blue, o cangianti, come il Gradient Gold e il Gradient Blue, il telaio del Coolpad Cool 5 (15.7 x 0.8 x 7.6 cm, per 145 grammi) comprende nel lato corto basso un jack da 3.5 mm per le cuffie e, frontalmente, un layout con un delicato waterdrop a V.

Il display LCD IPS da 6.22 pollici, posto sotto un vetro 2.5D, declina la risoluzione HD+ secondo un aspetto panoramico a 19:9 mentre le fotocamere, sia anteriore che posteriore, si avvalgono dell’app fotocamera di MediaTek, con l’intelligenza artificiale chiamata ad applicare 6 livelli di abbellimento, l’effetto Bokeh, ed a supportare la realizzazione di video in time-lapse.

Nello specifico, la selfiecamera arriva a ben 16 megapixel (e implementa il Face Unlock) mentre, posteriormente, di lato, intervallati da un Flash LED, all’interno di un semaforo verticale, operano i due sensori, da 13 (principale) + 2 (profondità) megapixel.

Ad animare il centro di calcolo del Cool 5, Coolpad ha chiamato l’octacore (2.0 GHz) Helio P22 di Mediatek che, nella fattispecie del device in questione, opera con 4 GB di RAM e 64 GB di storage (espandibile di altri 128 GB via microSD).

Comprensivo in ottica sicurezza di un tradizionale scanner per le impronte digitali ubicato sul retro e, quanto a connettività, di Dual SIM, Wi-Fi, Bluetooth 5.0, GPS (con A-GPS), il Coolpad Cool 5 mette in campo anche un’autonomia decisamente larga (200 ore in stand-by, 18 ore di telefonate), dovuta al connubio tra la batteria da 4.000 mAh, con carica via Type-C, ed il sistema operativo Android Pie 9.0.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Da quel che vedo, Coolpad sta tornando alla vivacità dei suoi bei vecchi tempi, ampliando pian piano il portafoglio prodotti, all'insegna di una visione aziendale finalmente chiara e decisa (anche nel marketing): che sia l'inizio, anche col presente Coolpad Cool 5, di un nuovo competitor, sul mercato dei low cost, per Redmi e Realme?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!