Iscriviti

ZTE Watch Live: ufficiale lo smartwatch low cost per tenersi in forma

Capace anche di rilevare la quantità di ossigeno nel sangue, onde valutare eventuali patologie (anche apnee notturne), arriva in commercio l'ultimo smartwatch (economico) della cinese ZTE, denominato Watch Live.

Hi-Tech
Pubblicato il 27 novembre 2020, alle ore 17:59

Mi piace
6
0
ZTE Watch Live: ufficiale lo smartwatch low cost per tenersi in forma

Dopo Redmi, è un altro brand cinese, ZTE (compagna di sventure di Huawei quanto a sanzioni trumpiane), ad aver presentato uno smartwatch che, nelle vesti del nuovo Watch Live, rappresenta l’ennesimo modello di un listino avviato ormai 5 anni fa, comprensivo di esemplari con firmware proprietario o con Wear OS, a volte distribuiti anche sotto l’effigie del sub brand Nubia. 

ZTE Watch Live (40,6 x 34,6 x 10,8 mm, per 35.7 grammi), rispetto ad altri modelli dello stesso marchio, assume un form factor squadrato, più professionale: il display non è un AMOLED, ma un economico TFT a colori, da 1.3 pollici, risoluto a 240 x 240 pixel, sul quale è possibile variare le watch face, leggere i dati sui passi e le distanze percorse, ricevere gli avvisi anti sedentarietà o le previsioni meteo, ma non solo.

Sul dorso, tenuto a contatto col polso mediante cinturini in silicone, operano i sensori per il saturimetro (finalizzato a rilevare la saturazione dell’ossigeno nel sangue) e per il cardiofrequenzimetro: quest’ultimo rileva la frequenza cardiaca, e attenziona le varie fasi del sonno, oltre a fornire un feedback nelle 12 attività sportive rendicontate, inclusive di camminata, corsa, ciclismo, salto a ostacoli, nuoto (essendo impermeabile IP68), e sci. 

La ricezione delle notifiche, il controllo remoto della musica e della fotocamera dello smartphone, la ricerca di quest’ultimo se smarrito, sono funzioni che diventano possibili e operative grazie al Bluetooth, purtroppo solo 4.2: in compenso, l’autonomia risulta essere molto ampia, con un range – che secondo l’uso – varia dai 14 ai 21 giorni, una volta effettuata la ricarica tramite un caricatore magnetico, in stile Amazfit Bip.

Secondo i piani dell’azienda, che non si è ancora espressa in merito a una sua commercializzazione global, probabilmente non inclusiva della funzione di saturimetro per la quale sono necessarie particolari validazioni, il Watch Live arriverà in commercio, partendo dal mercato cinese, il 3 Dicembre, quando sarà possibile acquistarlo – in varie colorazioni – al prezzo di 229 yuan, pari a pressappoco 29 euro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il prezzo al quale vien proposto il Watch Live è più o meno quello di una buona smartband: la differenza, però, è del tutto evidente. Il display squadrato, da 33 mm, offre un'area visuale maggiore e, quindi, un uso più vario in termini di funzionalità, pur non essendo previsto né un GPS né un NFC (sempre per ragione di costi).

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!