Iscriviti

Zidoo Z9X: presentato il media-box beneficiato dagli standard HDR10+ e Dolby Vision

Leader dello Shenzen nella realizzazione di smart box e media-player, la cinese Zidoo, dopo le indiscrezioni dei mesi scorsi, ha alzato il sipario sul nuovo set-top-box Zidoo Z9X che, in virtù del nuovo processore, tra le altre cose, supporta più standard HDR.

Hi-Tech
Pubblicato il 21 luglio 2020, alle ore 00:43

Mi piace
4
0
Zidoo Z9X: presentato il media-box beneficiato dagli standard HDR10+ e Dolby Vision

Dopo essere passato per il processo di certificazione della FCC a inizio Maggio, è stato alfine presentato il nuovo media-box Z9X della cinese Zidoo, in arrivo sul mercato dopo l’estate, forse in quel di Settembre, ad un prezzo che verrà comunicato nelle settimane a venire. 

Zidoo Z9X, come il predecessore Z9S, ha la forma di un parallelepipedo (42 x 201.5 x 80 mm) realizzato in alluminio, mutuando la colorazione grigia dal modello X9S: sul lato destro alloggia una porta SATA 3.0 e un duetto di USB 3.0 mentre, a sinistra, campeggiano due USB 2.0 e, dietro, assieme alla Ethernet Gigabit LAN (con supporto ai protocolli di rete NFS e Samba), al pulsante d’accensione, e all’ingresso per l’alimentazione a 12V, sono celate un’uscita video composita, una porta RS232, due HDMI (ingresso e uscita, con invio di segnali video anche in UHD@60fps), ed un’uscita audio ottica. Sul frontale, in zona centrale, è confermata la presenza di un display.

La prima innovazione “sotto scocca” del Zidoo Z9X consta nel cambio del processore, con la discesa in campo dell’esacore (Cortex-A55) Realtek RTD1619DR: quest’ultimo, supportato da 2 GB di RAM (DDR4) e da 16 GB di storage (eMMC), porta in dote la GPU Mali-G51 MP3 (decodifica dei video VP9 e HEVC/H.265, codificati a 10 bit, a 60 fps) e, onde gestire i formati HDR principali e di nicchia (HDR10/HDR10+, Dolby Vision, Dolby Vision a bassa latenza in auge su taluni smart TV Sony ed LG), il più versatile (stante il precedente supporto al solo HDR10) il chipset VS10

Sul piano audio, il set-top-box multimediale smart di Zidoo, siglato Z9X, connesso alla rete internet mediante il Wi-Fi ac dual band, gestibile anche mediante controller Bluetooth 4.2, garantisce la facoltà di sovrintendere ai principali standard deputati all’home cinema (es. DTS:X, DTS, Dolby Atmos), ed a una sterminata tipologia di file sonori (es. AAC, MP3, FLAC, WMA, AC3, OGG, DSF, DFF, WAV, APE). 

Il sistema operativo del media-box Zidoo Z9X è Android Pie 9.0 con OpenWRT per le funzioni di NAS e certificazione DRM Widevine di livello L1 per la compatibilità con i contenuti dai VoD quali Netflix, DAZN, e Prime Video.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il precedente modello è listato su Amazon poco sotto i 200 euro e, in questo caso, essendovi stati dei corposi miglioramenti, non esiterei ad aspettarmi anche 50 euro se di più come maggiorazione all'esordio effettivo sul mercato: inutile dire che, col Z9X di Zidoo si ha un vero e proprio hub per l'intrattenimento domestico a 360° senza limitazioni, con conseguente giustificazione dell'investimento sostenuto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!