Iscriviti

ZBook Firefly 14 G8 e ZBook Firefly 15 G8: da HP le workstation mobili con Tiger Lake e 5G

In tempo per battezzare l'anno venturo, sono state annunciate le nuove, leggere, ed iper autonome workstation mobili HP ZBook Firefly G8, con i recenti processori Intel Tiger Lake di 11a generazione, il Wi-Fi 6, le porte Thunderbolt 4 e l'opzione per il 5G.

Hi-Tech
Pubblicato il 8 dicembre 2020, alle ore 10:02

Mi piace
5
0
ZBook Firefly 14 G8 e ZBook Firefly 15 G8: da HP le workstation mobili con Tiger Lake e 5G

L’arrivo sul mercato dei processori Intel di 11a generazione sta inducendo, a poco a poco, tutti i grandi produttori di hardware ad aggiornare i rispettivi listini, ed Hewlett Packard non poteva certo far eccezione, anche a fronte di modelli come le workstation mobili ZBook Firefly, lanciate lo scorso Maggio che, ora, con la generazione G8, metteranno in campo, dalla fine di Dicembre, principiando dagli USA, prestazioni ancor migliori in tutti gli allestimenti previsti.

ZBook Firefly 14 G8, il primo modello della nuova coppia di workstation mobili HP di questo fine anno, si conferma come molto leggero, con i suoi 1.35 kg di poco superiori al peso di un ultrabook: munito di un display FullHD da 14 pollici, consente di optare per un pannello touch o meno, contemplando anche l’opzione iper luminosa (1.000 nits) con tutela della privacy (HP Sure View Reflect), o quella (HP DreamColor) ugualmente luminosa (500 nits), più adatta a creativi, coloristi, grafici in quanto molto fedele (100%) nel supporto alla scala colore DCI-P3 (con calibrazione PANTONE).

A supporto dell’area visuale, oltre alla scheda grafica integrata Iris Xe, lascito dei processori Intel Core i5-1135G7 o i7-1165G7, concorre la GPU dedicata Nvidia T500 che, basata sul chip TU117, può assicurare performance analoghe a quelle di una GeForce GTX 1650, con la conseguenza di far risultare il device di quasi 3 volte più veloce del suo immediato rivale Dell Precision 3550

Corredato da un massimo di 64 GB di RAM (DDR48-2666, dual channel) e da non oltre i 2 TB di SSD (NVMe), con l’opzione per un ulteriore SSD da 512 GB o per la cache acceleratrice Intel Optane (H10 32), l’HP ZBook Firefly 14 G8 annovera perimetricamente un jack da 3.5 mm per cuffie e microfono, una HDMI 1.4b, un paio di Thunderbolt 4 via Type-C, e altrettante USB 3.0, ma Type-A per un veloce ( 5 Gbps) trasferimento dati, delegando le connessioni senza fili al Wi-Fi ax/6, al Bluetooth 5.0, ed al 4G/LTE cat. 9, senza trascurare l’opzione per il 5G (richiedendo anche il modem Qualcomm Snapdragon X55). L’autonomia, stimata in 14 ore, grazie alla batteria da 53 Wh, accomuna il presente terminale al successivo e più pesante (1.75 kgZBook Firefly 15 G8, dotato però di una batteria da 56 Wh..

In questo caso, senza rinunciare al Wi-Fi 6, al Bluetooth 5.0, e all’opzione per il 5G quanto a connettività, HP ha adottato un display, sempre touch o meno, FullHD, da 15.6 pollici, riservando all’utente, ancora sotto l’egida della GPU Nvidia T500, anche l’opzione per un pannello da 400 nits di luminosità, risoluto in 4K, col 100% di copertura della scala colore sRGB. La scheda tecnica, sostanzialmente simile al modello più compatto, di cui adotta anche i medesimi processori, e gli stessi allestimenti per l’archiviazione, migliora nella RAM (DDR4-3200), portata a un massimo di 64 GB, e diverge nelle porte, che vedono una HDMI 2.0b prendere il posto di una USB 3.0 Type-A. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Al momento non sono noti i prezzi dei nuovi ZBook Firefly G8 di HP ma non v'è da presumere che siano bassi, trattandosi di workstation mobili, quindi potenti e leggere, per giunta soggette ad aggiornamenti prestazionali che, in alcune configurazioni, permettono anche di avvalersi delle ultime connettività mobili di nuova generazione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!