Iscriviti

Xiaomi Mi Notebook 15.6: ora con Intel Coffee Lake, tastiera full-size, SSD, GPU MX110

Xiaomi, entrata da pochi mesi nel segmento del portatili, ha capito che, creato un buon prodotto, agli inizi è bene limitarsi al migliorarlo: a fine Agosto, infatti, arriva il nuovo Mi Notebook 15.6, perfezionato con processori Intel di ottava generazione.

Hi-Tech
Pubblicato il 24 agosto 2018, alle ore 17:41

Mi piace
9
0
Xiaomi Mi Notebook 15.6: ora con Intel Coffee Lake, tastiera full-size, SSD, GPU MX110

Xiaomi, da qualche tempo attiva anche nel settore informatico con dei notebook animati da Windows, è tornata “sul luogo del misfatto” e, dopo aver sfornato il Mi Notebook Pro GTX a inizio Agosto, ha sfruttato la fine del medesimo mese per aggiornare in Cina il Mi Notebook da 15.6 pollici che, ora, risulta più performante e funzionale che pria. 

Il nuovo Xiaomi Mi Notebook da 15.6 pollici, con telaio nero (deep grey) o bianco, monterà – nella parte che si para di fronte all’utente – un display LCD IPS (178°) FullHD con diagonale da 15.6 pollici e trattamento anti-riflesso: nella cornice alta, sarà alloggiata una webcam per l’uso in tandem con i programmi di videoconversazione (es. Skype). L’audio, a completamento del segmento multimedia, si basa su due speaker da 3 W complessivi, ottimizzati con il Dolby Audio Surround

La base del rinnovato Xiaomi Mi Notebook da 15.6 pollici sarà, invece, sormontata da una keyboard con tasti a 1.5 mm di corsa che, a destra, in ottica produttività da ufficio, presenta un tastierino numerico con pulsanti dedicati alla calcolatrice e pulsante speciale per il lancio del browser. Sul lato sinistro (rispetto a chi guarda) sono alloggiate due porte USB 3.0, un jack da 3.5 mm, una porta HDMI ed un Gigabit RJ-45 per l’Ethernet Lan: sul lato opposto, l’ingresso per l’alimentazione apre la strada ad una porta USB 2.0 e, poco dopo, ad uno slot per le schedine di memoria (3 in 1). Le connettività senza cavi supportate, in questo modello, sono il Bluetooth 4.2 ed il Wi-Fi ac

All’interno, la forza computazionale del Mi Notebook 15.6 si esplica in due configurazioni unite dalla presenza di uno storage ibrido (128 GB SSD su cui è installato Windows 10, ed 1 TB meccanico per lo stoccaggio dati), da una memoria volatile RAM (DDR4) da 4 od 8 GB, e dall’adozione di una scheda grafica dedicata, la Nvidia MX110 con 2 GB incorporati.

La prima configurazione propone un non definito processore i7, mentre la seconda opta per un processore Intel i5 ma, al di là di questo, si tratta sempre di unità di calcolo di 8° generazione (Coffee Lake) e, in quanto tali, del 40° più prestazionali delle precedenti. Rispetto al suo più immediato concorrente, il Surface Book 2 di Microsoft, il nuovo Xiaomi Mi Notebook 15.6 è dotato di due silenziose ventole che, però, intervengono solo sotto pieno stress a dissipare il calore estirpato – da CPU e GPU – tramite le 2 + 2 heatpipe.

Per poter richiedere l’importazione del nuovo Mi Notebook 15.6, equipaggiato anche con Office ed il tool di sincronizzazione nativo di Xiaomi, occorrerà attendere il 28 Agosto, quando il suddetto laptop sarà disponibile a circa 503 euro per la variante i5 con 4 GB di RAM, a 566 euro per quella sempre con processore i5 ma con 8 GB di RAM, a pressappoco 576 euro per l’allestimento con processore i7 e “soli” 4 GB di RAM e, infine, a 628 euro per il modello in cui sempre il processore di punta disporrà del massimo quantitativo di RAM previsto (8 GB). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Lo Xiaomi Mi Notebook da 15.6 pollici illustrato in sede di articolo ha riscosso un'accoglienza ambivalente: per alcuni la scheda grafica innestata è troppo scarsa, poco più potente di quella integrata. Per altri invece, è comunque un passo avanti, specie confidando nell'aumento prestazionale garantito dai nuovi processori Intel acclusi: unanime, invece, sembra il consenso per la prezzistica fissata (sempre ammesso che, in Europa, si confermino i prezzi della conversione dallo yuan).

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!