Iscriviti

XGIMI sugli scudi con un quartetto di proiettori smart

XGIMI, marchio cinese (già partner di Xiaomi) con base nello Sichuan, punta all'intrattenimento domestico con un poker di proiettori smart, animati da Android TV (Pie 9.0), con tanto di Chromecast e supporto vocale via Assistant.

Hi-Tech
Pubblicato il 18 maggio 2020, alle ore 11:12

Mi piace
XGIMI sugli scudi con un quartetto di proiettori smart

I recenti annunci in ambito televisivo stanno gratificando gli utenti, ancora per qualche tempo lontani dalle sale cinematografiche, con ampie diagonali che, però, possono essere raggiunte, con maggior versatilità, anche dai proiettori smart, come i 4 modelli, MoGo, MoGo Pro, Halo e H2, annunciati di recente dalla cinese XGIMI

MoGo (499.99 euro) e MoGo Pro (599.99 euro) condividono la classica forma a parallelepipedo verticale, con sistema di illuminazione a LED: il primo modello è capace di un’emissione luminosa pari a 210 Lumen, con le immagini migliorate grazie alla correzione della distorsione trapezoidale, attuabile in verticale od orizzontale per 40°, e messe a fuoco in modo istantaneo intervenendo su 10.000 punti.

La scheda tecnica del proiettore MoGo comprende altoparlanti Harman Kardon che, oltre a renderlo un perfetto speaker intelligente, offrono – a carica completa – la riproduzione di 300 tracce: in tema di connettività, HDMI ed USB si occupano del join con fonti di terze parti, mentre il Wi-Fi permette al sistema operativo Android TV a base Pie (con Chromecast e Assistant) di scaricare tutte le applicazioni che si desidera, con particolare attenzione a quelle per il video streaming e l’on demand. 

Uno step più in alto, nel quartetto di proiettori smart XGIMI, è dato dal MoGo Pro (anticipato a Febbraio) che, grazie alla tecnologia Digital Laser Processing di Texas Instruments arriva a coprire la risoluzione 4K UHD partendo da una comune FullHD a 1080p. Rispetto al modello base, di cui condivide batteria e correzione trapezoidale, il MoGo in questione si guadagna il Pro grazie alla luminosità portata a 300 Lumen, ed all’autofocus. 

I nuovi XGIMI Halo (799.99 euro) e H2 (969.99 euro) si pongono al top dell’offerta XGIMI: nel primo caso, alle specifiche dei MoGo, è aggiunta una potenza luminosa da 600 a 800 Lumen, con correzione della distorsione a 4 punti, e un comparto audio da 5W grazie agli altoparlanti Harman e Kardon, per un’autonomia molto più ampia, garantita dai 17.100 mAh di batteria. Chiude il nuovo listino il modello H2, comprensivo sia di connettività wireless che cablata (Ethernet), che eleva la luminosità a 1.350 Lumen, con immagini (anche 3D) quindi visibili anche in pieno giorno e senza dover abbassare le tapparelle, sempre nitide su una diagonale anche di 300 pollici.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!