Iscriviti

MoGo Pro: in commercio il nuovo proiettore smart di XGimi/Xiaomi

Un'esperienza da home theater, ovvero da cinema casalingo, è un po' il sogno di tutti. Un'alternativa più accessibile e sicuramente più portable di quella delle smart tv con soundbar collegate è offerta dalla xiaomiana XGimi, col nuovo proiettore MoGO Pro.

Hi-Tech
Pubblicato il 12 febbraio 2020, alle ore 12:30

Mi piace
4
0
MoGo Pro: in commercio il nuovo proiettore smart di XGimi/Xiaomi

In genere, nel voler disporre di una TV dall’ampio polliciaggio, come le nuove Q70T di Samsung, occorre mettere in conto un investimento non da poco: per tale ragione, sempre più utenti virano sui proiettori smart, che, però, da par loro, scontano una dimensione non sempre portable. Il MoGo Pro di XGimi, un’azienda entrata nell’orbita collaborativa di “mamma” Xiaomi, risolve anche quest’inconveniente, con forme e dimensioni quasi da speaker Sonos Play. 

Tubolare, ma con angoli arrotondati, lo smart speaker XGimi MoGo Pro (146 x 105 x 94.5 mm, per 900 grammi), vincitore del Reddot Design Award 2019 e di un Innovation Award al CES 2020, si sposta facilmente di stanza in stanza, risultando idoneo in qualsivoglia arredamento, in ragione del suo look, minimale anche nel telecomando allegato. Grazie alla lampada a LED, proietta immagini da 30 a 100 pollici (a 2.5 metri di distanza), risolute (FullHD), decisamente luminose (300 ANSI Lumen), tanto che non è necessario abbassare le tapparelle pur di godere delle immagini: queste ultime sono messe a fuoco automaticamente ma, in ogni caso, il telecomando permette di accedere anche ad una regolazione manuale per calibrare la nitidezza finale.

Lato audio, il proiettore XGimi MoGo Pro cela 3 driver capaci di una buona emissione sonora (3 watt), e di un suono gradevole (ottimizzato da Harman Kardon): ipso facto, il device è utilizzabile anche solo come smart speaker, collegandovi una fonte sonora via jack da 3.5 mm o Bluetooth (presente, assieme al Wi-Fi dual band). 

I contenuti da proiettare, nel caso del XGimi MoGo Pro, vengono acquisiti dalle 5.000 app compatibili presenti sul Play Store di Android 9, via Chromecast integrato, ricorrendo alle varie connettività fisiche presenti sul retro (USB per chiavette e hard disk, HDMI magari per collegarvi la consolle), o accontentandosi dei 16 GB di storage presenti (quale componente del setting logico, comprensivo di 2 GB di RAM e del processore Amlogic T950X2). L’autonomia operativa del MoGo Pro si attesta sulle 4 ore massime, stante una batteria da 10.400 mAh (36 Wh).

Spedito dalla Germania (Amburgo), il proiettore smart XGimi MoGo Pro di scuola Xiaomi può essere attualmente acquistato su Ebay ad un listino scontato di 537.99 mentre, desiderandolo prima di San Valentino, è possibile rivolgersi ad Amazon, ove il medesimo prodotto però è listato a 599.99 euro. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - La qualità dell'immagine del proiettore in questione sembra buona: l'audio lo è di sicuro. L'hardware interno è in linea con gli attuali mediabox Android based: ottima la messa a fuoco manuale, ed anche l'autonomia, che permette di gustarsi complessivamente un film anche piuttosto lungo. Personalmente trovo simpatico che lo si possa usare anche come speaker portable, anche se mi auguro siano stati risolti i bug in alcune app di streaming on demand riscontati da alcuni tester sull'ultimo prototipo collaudato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!