Iscriviti

XGIMI RS Pro2 e Fengmi Vogue: in campo nuovi proiettori smart dai partner Xiaomi

L'immenso universo dei partner Xiaomi non dà mai modo di annoiarsi, riservando spesso piccole chicche hi-tech interessanti, come i recenti proiettori smart XGIMI RS Pro2 e Fengmi Vogue.

Hi-Tech
Pubblicato il 30 agosto 2021, alle ore 10:56

Mi piace
2
0
XGIMI RS Pro2 e Fengmi Vogue: in campo nuovi proiettori smart dai partner Xiaomi

Una delle grandi intuizioni di Xiaomi è quella di aver dato ospitalità, tramite la propria piattaforma di crowdfunding YouPin, a diverse aziende partner i cui prodotti, in un modo o nell’altro, si interfacciano spesso (anche via app Xiaomi Home) nell’ecosistema della domotica del brand cinese. Di recente, proprio attraverso due aziende versate nell’imaging, Xiaomi ha annunciato due nuovi proiettori smart, tra cui l’RS Pro2 a marchio XGIMI e il Vogue a marchio Fengmi.

Reduce dal varo del suo ultimo proiettore portable, XGIMI ha messo in campo anche il proiettore XGIMI RS Pro2 (1.449.99 dollari su Bangood) con tecnologia DLP, dallo chassis unibody in metallo cui è conferita una trama premium mediante una finitura in alluminio spazzolato: la parte frontale, in basso, reca una lana tessile danese ad occultare l’impianto audio curato da Harman Kardon (cui si deve non per nulla anche il sound del top gamma Xiaomi Mi 11) con supporto al DTS Audio

Certificato TÜV Rheinland contro l’emissione di luce blu, il proiettore XGIMI RS Pro2 si avvale di una discreta sorgente luminosa (2.200 Ansi Lumen) capace di proiettare, con 120 Hz di refresh rate a beneficio di una notevole fluidità, immagini 4K ben contrastate (1000:1), anche da massimo 300 pollici di diagonale, con i 150” raggiungibili a 4 metri di distanza.

Non mancano, ovviamente, le tecnologie di correzione (±45 gradi) della distorsione trapezoidale, in modo da ottenere il classico riquadro rettangolare e, in più, è implementata una particolare tecnologia (nota come “Ambient Light Adaptive“) che adatta la luminosità delle immagini a quello è che è il livello di luce ambientale. Il setting elaborativo interno basato sul processore Mediatek MT9669, in tema di memorie, contempla invece una RAM da 4 GB ed uno storage da ben 128 GB. Sul retro, le porte prevedono l’ingresso per l’alimentazione, uscite audio e video, una RJ45, due USB e altrettante HDMI (con modalità gioco a bassa latenza). 

Dal partner Fengmi, è giunto (in offerta lampo a 452,49 euro, scontati del 70% sul prezzo finale) invece il proiettore Fengmi Vogue (200 x 200 x 148 mm) che, grazie al rapporto di tiro 1:1, garantisce (via sorgente luminosa a 1.500 Ansi Lumen) immagini da 100 pollici, risolute in FullHD, a 2.5 metri di distanza, beneficiandole della copertura dell’85% sullo spazio colore NTSC, del supporto all’HDR10+ mentre, in favore dei gamers, interviene la tecnologia Feng Advanced Video, con l’algoritmo F.A.V che riduce la latenza a 40 millisecondi. Corredato di un audio capace di supportare gli standard Dolby Audio e DTS, il proiettore Fengmi Vogue , controllabile con un telecomando a comandi vocali, integra 2 GB di RAM e 32 GB di storage: sul retro, oltre a una porta S/PDIF, anche in questo caso sono presenti due USB e altrettante HDMI, oltre a una RJ45 per la connessione cablata (sebbene non manchino quelle senza fili, Wi-Fi ac e Bluetooth).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il prezzo dei proiettori in questione non è certo basso e, a occhio e croce, non sembrano neanche troppo trasportabili: va detto che si tratta di modelli appena sotto il livello professionale, molto curati anche nel design, con un impianti audio di qualità, che rendono superfluo il ricorrere a soundbar esterne.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!