Iscriviti

TCL X9: ufficiale la Google TV 8K con miniLED, webcam e soundbar Onkyo

TCL, dopo tante smart TV economiche, ha declinato il principio delle Google TV anche in senso extralusso, per i pochi fortunati che potranno concedersi la nuova TCL X9, con miniLED e QLED, da 8K, provvista di una soundbar dedicata e di una webcam pop-up.

Hi-Tech
Pubblicato il 8 settembre 2021, alle ore 15:20

Mi piace
3
0
TCL X9: ufficiale la Google TV 8K con miniLED, webcam e soundbar Onkyo

Dopo gli esempi dei mesi scorsi, proseguono gli annunci in casa della cinese TCL in merito alle televisioni intelligenti animate da Google TV con la discesa in campo, per la cifra di una piccola utilitaria, della maxi smart tv TCL X9.

Il nuovo modello in questione si avvale, tra cornici sostanzialmente insignificanti, di un pannello LCD da 85 pollici, risoluto in 8K, con decine di migliaia di miniLED chiamati ad assicurare un impressionante ammontare (oltre 1 miliardo) di colori, all’insegna del 100% di copertura sulla gamma cromatica DCI-P3, con l’impiego della tecnologia Quantum LED (QLED) che permette di ottenere una notevole precisione nel colore, e le migliaia di zone di controllo previste che assicurano un contrasto maggiorato.

Nell’ambito delle implementazioni volte a migliorare la qualità della visualizzazione, TCL ha attrezzato la smart TV X9 col supporto ai metadati HDR (Dolby Vision, HLG, HDR10 base e Plus) e con la tecnologia, a base machine learning, assicurata dall’AiPQ Engine. Non manca, oltre a una frequenza d’aggiornamento variabile, la tecnologia proprietaria OD Zero, basata su ottiche più compatte, che riduce a 0 mm la distanza tra il pannello del display LCD e quello destinato alla retroilluminazione via miniLED. In conseguenza di ciò, cala drasticamente anche lo spessore stesso della TCL X9.

Stante la situazione in questione, manca la profondità necessaria a integrare l’impianto audio che, comunque presente, è affidato a una soundbar staccata. Quest’ultima, che grazie a un “supporto integrato versatile” può essere posta sul pavimento, a parete, o su una superficie piana, è un sistema a 5.1.2 canali realizzato dal prestigioso marchio nipponico Onkyo che, all’interno della stessa, ha incluso 25 speaker e all’esterno ha previsto un subwoofer per i bassi, ottenendo un totale di 160W di potenza, senza trascurare nemmeno l’immersività spaziale assicurata dal formato Dolby Atmos 3D

Corredata da un paio di HDMI 2.1 con canale audio di ritorno avanzato (eARC), predisposta anche per le videochiamate (es. con Google Duo) in quanto equipaggiata con una webcam pop-up, la smart TV TCL X9 esordirà in commercio nel mercato USA, alla bella cifra di 9.999,99 dollari, andando a scontrarsi con l’altrettanto lussuoso modello Bravia XR Z9J di Sony. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Certo, già la presenza di miniLED, QLED, migliaia di zone di contrasto ed altro dovrebbe bastare a rendere l'idea del grande impegno tecnico profuso in questa TV di TCL: tuttavia, va considerato anche l'applicazione della tecnologia che la rende così sottile da dover esternalizzare l'audio in quella che è, a tutti gli effetti, una soundbar a parte, pur facendo parte dell'apparato di questa TV.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!