Iscriviti

TalkBand B6: la nuova edizione della smartband Huawei che diventa auricolare

Uno dei prodotti più attesi della giornata, la smartband TalkBand B6, capace di trasformarsi in auricolare Bluetooth 5.2 con tanto di cancellazione del rumore e assistente vocale al seguito, è stata presentato destando non pochi entusiasmi tra i fan di Huawei.

Hi-Tech
Pubblicato il 30 luglio 2020, alle ore 15:55

Mi piace
7
0
TalkBand B6: la nuova edizione della smartband Huawei che diventa auricolare

Sottoposto nei giorni scorsi addirittura a un trafugato video hands-on, nell’odierno evento Huawei dedicato al tablet MatePad 10.8 con Wi-Fi 6, ha acquisito i crismi dell’ufficialità anche la smartband TalkBand B6, erede del modello nato due anni fa, e capace di trasformarsi anche in un (ora più comodo e meglio indossabile) auricolare Bluetooth, con tanto di ugelli rivestiti da gommini siliconici. 

Huawei TalkBand B6 esibisce una classica forma da fitness tracker, sormontata da un più esteso (rispetto agli 1.13 pollici precedenti) AMOLED display da 1.53 pollici, a colori, risoluto a 460 x 188 pixel, con ottima densità di pixel (326 PPI), ben leggibile all’aperto grazie al trattamento anti-riflesso ed alla regolazione dinamica della luminosità. Il telaio, realizzato nelle originali nuance Coral Red, Mocha Brown, Camellia Brown, e nelle classiche palette Titanium Silver Grey e Obsidian Black, impermeabile e immune alla polvere (IP57), è connesso al polso mediante cinturini siliconici per la Sport Edition o, per la Business Edition, in metallo o pelle.

Come smartwatch, connesso allo smartphone via Bluetooth 5.2 LE (garantito dal ricorso al processore  Kirin A1), riceve gli avvisi di messaggi, notifiche, mail, e chiamate, mostra le previsioni meteo e gli allarmi, permette di gestire la musica e la fotocamera dello smartphone (scatto remoto e scansione dei codici QR).

Grazie al cardiofrequenzimetro PPG e all’algoritmo TrueSeen, la TalkBand B6 segnala la frequenza cardiaca, i battiti in real time (evidenziando eventuali aritmie, in quanto parte di un programma di ricerca della scuola medica della capitale cinese focalizzato anche sui pericoli delle apnee notturne), e stima l’ossigeno nel sangue (SpO2): sempre sul versante salutistico, risulta accreditata la registrazione dei cicli fisiologici femminili, mentre in ambito sportivo, è possibile mostrare in tempo reale i feedback (anche nelle calorie bruciate) su ben 9 attività sportive, ottenendone l’analisi statistica dall’app mobile, ed i consigli per migliorarsi dal coach digitale FIRSBEAT

All’arrivo di una chiamata, il cui mittente viene identificato dall’ID chiamante, è possibile estrarre la capsula del dispositivo dal telaio del braccialetto, ed applicarla all’orecchio, beneficiando dei due microfoni per ottenere chiamate rese più nitide in virtù anche di un algoritmo (autosviluppato) di riduzione del rumore

Controllabile anche via assistente vocale, la TalkBand B6 di Huawei integra una batteria da 120 mAh che, caricata totalmente via microUSB Type-C, offre financo 8 ore di autonomia conversazionale, guadagnandone altre 4 extra dopo appena 10 minuti di fast charging. In commercio dal prossimo 6 Agosto, la Huawei TalkBand B6 sarà acquistabile a 999 yuan (sui 121 euro) col cinturino siliconico, a 1.199 yuan (145 euro circa) con quello in pelle, ed a 1.499 yuan (pressappoco 182 euro) con quello metallico. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Mica male. Il prezzo non è propriamente low cost, ma va detto che il prodotto è stato affinato nel design e nelle specifiche: le funzioni di monitoraggio della salute cardiaca (con persino un indice di stress!) sono un valore aggiunto potenzialmente salvavita, come dimostrato in casa Apple. Si paga inoltre cara anche l'idea di quello che, in fondo, è un prodotto 2-in-1, visto che funge anche da auricolare con cancellazione del rumore.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!