Iscriviti

Sony ufficializza gli auricolari true wireless WF-C500 e le cuffie ibride WH-XB910N

Una delle più coinvolgenti invenzioni di Sony degli ultimi anni, l'audio immersivo a 360° è di stanza in due nuovi prodotti del marchio giapponese, tra cui gli auricolari in-ear senza fili WF-C500 e le cuffie over-ear ibride WH-XB910N.

Hi-Tech
Pubblicato il 30 settembre 2021, alle ore 01:54

Mi piace
2
0
Sony ufficializza gli auricolari true wireless WF-C500 e le cuffie ibride WH-XB910N

Dopo essersi dedicata all’imaging, con una smart TV 8K e una fotocamera mirrorless per vloggers, il brand nipponico Sony, salomonicamente, ha puntato forte anche sull’audio, presentando due prodotti true wireless dedicati all’ascolto audio evoluto, rappresentati dai nuovi auricolari Sony WF-C500 e dalle cuffie Sony WH-XB910N, disponibili da Ottobre in confezioni prive di plastica.

Contenuti in una custodia a forma di saponetta (35 grammi) capace di caricarsi in 3 ore, gli auricolari Sony WF-C500 (corallo, bianco, nero, ice green) sono impermeabili IPX4 contro sudore e schizzi d’acqua, con pulsanti per gestire musica, chiamate, e invocare i concierge virtuali Assistant o Siri. La loro comoda (grazie a peso di appena 5.4grammi a unità) forma in-ear assicura un isolamento passivo dai rumori, mancando la cancellazione attiva degli stessi, in modo che ci si possa godere quanto erogato dai driver al neodimio da 5.8 mm, accreditati di una risposta in frequenza da 20 a 20.000 Hz.

Ancora in ambito di ascolto, è presente l’audio spaziale brevettato col nome di 360 Reality Audio, presentato dal costruttore al CES 2019, e una bassa latenza che aiuta quando ci si vuole godere un bel film. L’autonomia, dopo la carica completa in 2.5 ore, è accreditata di 10 ore di music playing (o 5 di telefonate) per i soli auricolari, cui se ne può aggiungere una dopo appena 10 minuti di rabbocco in custodia, grazie alla quale l’autonomia complessiva sale a 20 ore

Sempre con l’audio spaziale a 360° del brand, arrivano anche le cuffie over-ear Sony WH-XB910N, nelle nuance blu e nero. Queste ultime, gestibili (musica, chiamate, volume) mediante la parete touch dei padiglioni, implementano una tecnologia di riduzione del rumore, la Dual Noise Sensor che, mediante il microfono esterno Feed-forward (atto a catturare i suoni esterni) e quello interno Feed-back (per quelli passati nell’orecchio), li neutralizza, nel grado preferito dall’utente (via app Headphones Connect) o li consente del tutto, a scopo sicurezza, semplicemente poggiando la mano su uno dei padiglioni: optando per la totale calma, ci si potrà dedicare al pompaggio dei bassi garantito dalla tecnologia registrata EXTRA BASS, con ulteriori benefici all’ascolto apportati dalla tecnologia di gestione adattiva del suono, che ne adatta l’output a seconda di quel che si sta facendo, o del luogo in cui si si trova (palestra, casa, ufficio, etc). 

Sul piano delle chiamate, i due succitati microfoni (che permettono pure di interpellare Assistant o Alexa), assieme all’elaborazione audio, rientrano nella tecnologia Precise Voice Pickup che assicura alle cuffie WH-XB910N, capaci di connettersi a più device in contemporanea (multi-point), istantaneamente e in modo semplice verso device Androd (Fast Pair) e Windows 10 (Swift Pair), chiamate nitide pure negli ambienti più rumorosi, captando e focalizzandosi sulla voce. Pratiche a trasportarsi, grazie ai padiglioni girevoli che ne agevolano il trasporto in una custdia, queste cuffie hanno un’autonomia pari a 30 ore, con l’opzionale caricatore che, in 10 minuti di collegamento, assicura loro altre 4.5 ore di funzionamento: volendo ottenere di più, è possibile usarle collegate via cavo alla sorgente sonora

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sony è attiva ormai in tanti campi e modi attinenti all'intrattenimento, che è ben difficile che ne trascuri per troppo tempo uno. Questa volta è toccata al segmento del sound, con due interessanti prodotti predisposti per i controlli smart, e l'audio spaziale brevettato, inclusivi di svariate tecnologie per migliorare il suono sia in arrivo che in uscita.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!