Iscriviti

Samsung: al CES 2019 arrivano i portatili Samsung Notebook 9 Pro e Notebook Flash

Samsung, nel corso del CES 2019, ha fatto pochi ma mirati interventi, concentrati su una stupefacente TV, qualche progetto innovativo, e ben tre portatili: tra questi ultimi, si sono fatti notare i nuovi Notebook 9 Pro, e Notebook Flash.

Hi-Tech
Pubblicato il 11 gennaio 2019, alle ore 18:15

Mi piace
11
0
Samsung: al CES 2019 arrivano i portatili Samsung Notebook 9 Pro e Notebook Flash

Anche Samsung ha timbrato il cartellino delle presenze al CES 2019 e, nella kermesse di Las Vegas, oltre a vari progetti sperimentali, ha esibito anche una tv modulare, ed un bel tris di portatili che, già detto dell’Odissey 2019 dedicato ai gamers, si completa con un modello per i business men, il Samsung Notebook 9 Pro, ed uno per l’utenza consumer, il Samsung Notebook Flash.

Il nuovo Samsung Notebook 9 Pro (in arrivo dal 15 Gennaio, negli States) adotta una scocca metallica in alluminio (1.28 kg), contornata da diverse porte, tra cui un jack da 3.5 mm, un accesso per microSD, una USB Type-C, e ben due Thunderbolt 3: il display, abbinato ad una webcam HD, è da 13.3 pollici con risoluzione FullHD, e supporto alla Active-Pen (inclusa, con 4.096 livelli di pressione riconosciuti).

Sotto la tastiera, retroilluminata, e con scanner per le impronte, è presente un processore Intel Core di 8°generazione, l’i7-8565U di ottava generazione, abbinato ad una scheda grafica integrata Intel UHD 62: la RAM (LPDDR3) è presente con 8 GB, mentre lo spazio d’archiviazione, in forma di SSD (PCIe NVMe), è stato pezzato a 256 GB. All’interno del Samsung Notebook 9 Pro, il costruttore ha incluso anche il modulo per il Wi-Fi ac 2×2, una batteria 55 Wh con ricarica rapida e autonomia stimata in 14 ore e, per la gioia dei musicofili, due speaker da 1.5W attrezzati per pompare i bassi tramite meccanismo Thunder Amp

Samsung Notebook Flash (dal 16 Gennaio), invece, si avvale di un più pesante (1.37 kg) telaio in plastica sul quale, una volta aperto il device, si palesa, da una parte il display FullHD da 13.3 pollici, con webcam superiore e, dall’altra, una tastiera con tasti a isola simili a quelli delle macchine da scrivere. Di lato, al jack da 3.5 mm, all’HDMI, ed allo slot per le microSD, si aggiungono 4 porte USB (una 2.0, una 3.0, ed un paio di Type-C).

La batteria, da 39 Wh, offre 10 ore di operatività, al setting logico che, attestata la presenza di 4 GB di RAM e 64 GB di ROM (eMMC), ruota attorno a processori di fascia bassa, come l’Intel Celeron N4000 (sui 350 dollari), o l’Intel Pentium Silver N5000 (circa 400 dollari). In compenso, al device animato da Windows 10 Home, non mancano gli speaker stereofonici da 1.5 W, la connessione Gigabit Wi-Fi ac 2×2, ed un già integrato scanner per le impronte

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Non è ancora noto il prezzo del Samsung Notebook 9, ma - considerando le specifiche - sarà bene attendere il possimo Black Friday: peccato solo per la scheda grafica integrata, compromesso necessario sia in termini di prezzo (presumo) che di spazio disponibile all'interno del telaio. Il Samsung Notebook Flash, invece, sembra avere un accettabile equilibrio tra prezzo e qualità, benché la scocca in materiale plasticoso sia un qualcosa difficile da digerire. Anche alla vista.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!