Iscriviti

Razer Blade Stealth 13: ufficiale il nuovo ultrabook da gaming con Intel 11a gen

Un nuovo annuncio in casa Razer, nel corso di una recente kermesse dell'azienda californiana del gaming, ha portato all'esordio il rinnovato ultrabook videoludico Blade Stealth 13, ora con un processore di nuova generazione, audio migliorato e OLED touch.

Hi-Tech
Pubblicato il 13 ottobre 2020, alle ore 09:38

Mi piace
9
0
Razer Blade Stealth 13: ufficiale il nuovo ultrabook da gaming con Intel 11a gen

Comparso per la prima volta a IFA 2019, ed aggiornato la scorsa primavera, il primo ultrabook da gaming al mondo, noto come Razer Blade Stealth 13 è stato appena aggiornato, nel corso dell’evento RazerCon, all’insegna di una scheda hardware ora ancor più attuale e performante, grazie ai processori Intel di 11a generazione.

Con un corpo in alluminio soggetto alla lavorazione di precisione CNC e spesso appena 1.53 cm (0.60 pollici), il nuovo portatile Blade Stealth 13 (1.41 kg) della californiana Razer mostra cornici molto strette ai lati (4.9 mm) del display FullHD da 13.3 pollici: quest’ultimo può essere un LCD con copertura al 100% sulla scala colore sRGB, con 120 Hz di refresh rate (1.999,99 euro sullo store europeo), o un OLED touchscreen col 100% di DCI-P3, e 60 Hz di refresh rate (per ora listato solo sullo store americano del brand, a 1.999,99 dollari), in ogni caso sempre sormontato da una webcam HD compatibile con l’autenticazione di Windows Hello.

A gestire il tutto, sotto una tastiera retroilluminata con gli effetti Razer Chroma RGB compatibili con diversi giochi, comprensiva anche di un Precision touchpad in vetro, è presente il processore i7-1165G7, che continua ad essere coadiuvato da una già nota GPU di Nvidia, la GeForce GTX 1650 Ti, con design Max-Q e 4 GB di memoria dedicata.

Quest’ultima, quindi, non va a toccare i 16 GB di RAM a doppio canale (LPDDR4x) per altro saldati sulla scheda madre (e quindi impossibile da espandere via sostituzione dei banchi), destinati a tutto vantaggio del sistema operativo Windows 10 e delle sue attività: lo storage, sempre ultraveloce in quanto SSD M.2 PCIe NVMe, risulta confermato nella sua vasta pezzatura da 512 GB

La capienza della batteria, da 53,1 Wh, non eccessiva, appare commisurata alle dimensioni del nuovo Razer Blade Stealth 13 che, tuttavia, non si fa mancare il modem AX 201 per le moderne connettività Bluetooth 5.1 e Wi-Fi ax/6, un più che adeguato comparto audio (4 microfoni e 4 speaker con amplificatore smart ed audio spaziale certificato THX) mentre, lungo il perimetro, fa bella mostra di sé un numero insolitamente ampio di porte, tra cui il jack da 3.5 mm per le cuffie, una coppia di Thunderbolt 4, ed altrettante USB 3.1 Type-A.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Devo ammettere che il Razer Blade Stealth 13 è decisamente suggestivo: in effetti, è molto sottile ma notevolmente potente, con un numero giusto di porte, valido anche nella dissipazione del calore, come già sul modello precedente (aspetto non scontato per un ultrabook da gioco). Ora, poi, col nuovo processore guadagna qualche marcia in più, mentre il segmento audio conta sulla certificazione THX di alta qualità ed il display mette in campo l'opzione per il touchscreen OLED.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!