Iscriviti

Razer Blade 15 Studio Edition: ecco il nuovo laptop per professionisti creativi

Battendo il ferro finché caldo, Razer ha annunciato un nuovo laptop, a breve distanza dal precedente modello per gamers, questa volta dedicandosi ai professionisti della creazione, cui il Razer Blade 15 Studio Edition offre molta potenza, ma sempre in mobilità

Hi-Tech
Pubblicato il 3 giugno 2020, alle ore 10:38

Mi piace
6
0
Razer Blade 15 Studio Edition: ecco il nuovo laptop per professionisti creativi

A meno di una settimana dal varo del nuovo gaming laptop Blade 17 Pro 2020, il brand americano Razer cambia registro e punta direttamente ai professionisti degli effetti visivi e agli ingegneri del suono, ai registi, e ai maniaci della post-elaborazione grafica col nuovo notebook Razer Blade 15 Studio Edition animato da Windows 10 Pro.

Realizzato con un leggero (2.2 kg) ma resistente chassis unibody in alluminio anodizzato nella sola colorazione Mercury White, il Razer Blade 15 Studio Edition è provvisto di un touchscreen OLED 4K da 15.6 pollici, con filtro protettivo Gorilla Glass, copertura del 100% sulla scala colore DCI-P3, e basso tempo di risposta al tocco (1 ms). La webcam, HD a 720p, è compatibile col sistema di sicurezza Windows Hello: sul versante audio, rispondono all’appello due speaker stereo Dolby Atmos.

Il sottile e compatto (355 x 235 x 17.8 mm) corpo macchina colloca lungo il perimetro, ai lati, un lettore di veloci (UHS-III) schede SD, una HDMI 2.0b, tre porte USB 3.2 Type-A, due porte USB Type-C (di cui una Thunderbolt 3 con anche il Power Delivery), l’ingresso per l’antifurto Kensington, e quello per l’alimentazione (a 230 watt).

La parte superiore ospita una tastiera, con retroilluminazione (per tasto) Razer Chroma, tasto MAIUSC allungato sopra il pad direzionale (in modo che non si prema per errore la freccia SU nel digitare il punto interrogativo), ed un ampio touchpad con superficie in vetro. Al di sotto, assieme alla schedina per il Wi-Fi ax/6 e il Bluetooth 5.1, oltre alla batteria da 80 Wh, è presente un comparto elaborativo di prim’ordine. 

Il processore, un Intel Core di 10a generazione serie H presentato in quel di Aprile e già montato con profitto nel Gigabyte Aero 15, è un octacore i7-10875H con Turbo Boost a 5.1 GHz, nel Razer Blade 15 Studio Edition messo in tandem con una GPU Nvidia Quadro RTX 5000 provvista di 16 GB di memoria (GDDR6) dedicata: la RAM (DDR4) arriva a 32 GB, mentre lo storage SSD (con interfaccia NVMe) raggiunge quota 1 TB, potendo guadagnarne 4 extra in sede d’espansione (con interfaccia M.2 PCIe 3.0). 

Attualmente, il Razer Blade 15 Studio Edition può essere comprato in America del nord, Canada e USA, al prezzo di 4.299.99 dollari: in seguito, nelle settimane a venire, sbarcherà sul Vecchio Continente, listato all’importante cifra di 4.599.99 euro

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il Razer Blade Studio, sempre minimale e molto curato nel look come da tradizione di Razer, opta per un Mercury White nel proporsi ai professionisti creativi: il risultato, in effetti, è di gran classe (non che nel loro abituale nero gli altri Razer fossero da meno). La potenza del modello rendicontato è tale da farne una workstation mobile, comunque trasportabile in zaino senza troppa difficoltà, visto che supera di poco i 2 kg.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!