Iscriviti

Proiettori smart: Xiaomi stuzzica l’intrattenimento da salotto con 2 nuovi modelli

Uno dei tanti settori in cui Xiaomi si è cimentata con successo negli ultimi tempi è quello dei proiettori smart, con il relativo bouquet che si è appena arricchito di due nuovi modelli, destinati a utenze differenti, ma sempre all'insegna della tecnologia top.

Hi-Tech
Pubblicato il 28 ottobre 2019, alle ore 12:52

Mi piace
6
0
Proiettori smart: Xiaomi stuzzica l’intrattenimento da salotto con 2 nuovi modelli

Xiaomi è nota per proporre un ampio listino di prodotti, alcuni dei quali sviluppati in casa, mentre altri risultano semplicemente supportati lato software, ma realizzati da aziende partner: è il caso di due nuovi proiettori, Wemax L1688FCF e Fengmi 1500 ANSI Lumens, realizzati da Fengmi, e appena proposti da Xiaomi che, a scaffale, annovera il già ambito Mi Laser Projector.

Wemax L1688FCF è il modello extralusso della coppia, già in commercio al prezzo scontato (al 21%) di 2.498.85 euro (con spedizione gratuita). Grazie alla tecnologia di proiezione laser ALPD 3.0, tenuto a distanza di 14/50 cm dal muro, è in grado di restituire un’immagine con risoluzione 4K (quindi da 3.840 x 2.160 pixel) e rapporto di contrasto a 4000:1 su una diagonale che va dagli 80 i 150 pollici, garantendo – tramite il flusso luminoso pari a 9.000 ANSI lumen – una luminosità di punta di 250 nits, che rende non più necessario rabbuiare l’ambiente di proiezione, volendo ottenere un’immagine ben definita e con una copertura del 100% sulla scala colore. Sul versante audio, un’immersività di tipo cinematografico è garantita dalla presenza, di serie, di una coppia ben integrata di altoparlanti stereo

Ad animare il Wemax L1688FCF interviene una personalizzazione proprietaria MIUI basata su Android Marshmallow 6.0 che, nello specifico, si occupa di supportare un sistema di protezione della vista, la visualizzazione di contenuti 3D, ed il mirroring – ovviamente senza fili – da smartphone. 

Ancora sulla rampa di lancio della piattaforma Youpin, a pressappoco 470 euro (o 3.699 yuan), è il più accessibile (nome provvisorio) Fengmi 1500 ANSI Lumens, così denominato in virtù della massima luminosità raggiunta dal fascio luminoso. Allestito come uno scatolotto di design, il proiettore in questione, grazie al processore da 1.9 GHz, proietta fluidamente, a 2.5 metri di distanza, immagini che arrivano sino a 100 pollici di diagonale, resa con una risoluzione FullHD.

Il risultato, poi, viene affinato ulteriormente dalla tecnologia proprietaria Feng AdvancedVideo, FAV, che si occupa di ottimizzare a dovere, nei video, il color gamut di una gamma cromatica, il contrasto dinamico, e la luminosità: in ottica gaming, infine, è possibile ridurre l’input lag, o delay, ricorrendo al collegamento via HDMI con la fonte multimediale. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Da diverso tempo seguo il settore dei proiettori che, ormai diventati smart, si prestano ad essere una buona alternativa, anche con ingombri minori, e certo più versatile, rispetto ad una maxi TV. I due modelli visti in sede di articolo si rivolgono ad utenze differenti ma, personalmente, mi accontenterei anche del modello più economico, per altro anche piuttosto bello a vedersi come arredo hi-tech.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!