Iscriviti

Omthing E-Joy: ecco il primo smartwatch di 1More, con tracking sportivo

Anche 1More, azienda cinese focalizzata nel ramo delle tecnologie earable, si è cimentata nel campo dei prodotti hi-tech da polso, sfornando il suo smartwatch d'esordio, a marchio Omthing, nelle vesti dell'Omthing E-Joy: ecco con quali specifiche e prezzi.

Hi-Tech
Pubblicato il 17 settembre 2020, alle ore 09:00

Mi piace
6
0
Omthing E-Joy: ecco il primo smartwatch di 1More, con tracking sportivo

Considerata in patria la risposta locale a Beats, la cinese 1More è sempre stata attiva nel ramo degli accessori earable, mettendo in campo anche prestigiose collaborazioni, come nel 2015 per creare gli auricolari cablati Mi Piston di Xiaomi o, nel 2019, per supportare Nubia nei suoi auricolari senza fili. Il passato è d’obbligo perché il brand acquartierato nello Shenzhen si è appena cimentato in un’impresa per sé nuova, concretizzatasi nel suo primo smartwatch, denominato Omthing E-Joy.

Frontalmente, il wearable di 1More ricorda sia il Mi Watch che l’Apple Watch: la cassa, realizzata in lega di zinco, per contenere il peso non a scapito della resistenza, è sormontata da un vetro temperato, bombato ai bordi in quanto 2.5D, sotto il quale si cela un display LCD IPS, tendente allo squadrato, da 1.3 pollici, risoluto a 240 x 240 pixel, la cui interfaccia non viene ridestata con qualche pulsante fisico, assente, ma semplicemente con una gesture (sollevando il polso).

Connesso allo smartwatch via Bluetooth, ne riceve le notifiche per messaggi, app social, e i promemoria per le chiamate: in ambito fitness, invece, Omthing E-Joy, non si limita a monitorare il sonno (fase leggera, pesante, ore di riposo), o a inviare dei promemoria anti sedentarietà, ma attenziona diverse attività, come la corsa, il tracking, il salto con la corda, il ciclismo, senza alcuna paura per pioggia o sudore (essendo impermeabile sino a 5 atmosfere o 50 metri, col beneficio che nel lavarsi le mani non occorrerà sfilarlo), per molte delle quali fornisce dei feedback, come i passi fatti, la distanza coperta, le calorie bruciate

Il dorso dello smartwatch Omthing E-Joy di 1More comprende un cardiofrequenzimetro ottico (a contatto col polso grazie ai cinturini traspiranti e siliconici da 22 mm), al quale spetta il compito di registrare la pressione arteriosa, ma anche di annotare, volendo in modo continuativo (quindi a riposo o sotto sforzo), la frequenza del battito. 

Dotato anche di sveglia (via vibrazione), orario, di gestione della fotocamera dello smartphone (indotta a scattare foto scuotendo il polso), il nuovo smartwatch Omthing E-Joy, autonomo per 60 giorni di stand-by (o 15 di uso regolare), può essere acquistato a circa 30 euro (34.99 dollari) sul sito ufficiale, o a 24.10 euro (+ 1.19 di spedizione) su Aliexpress. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Tecnicamente, il primo smartwatch di 1More è molto basico nel rilevamento delle attività sportive, e non registra la saturazione dell'ossigeno nel sangue: tuttavia, sembra realizzato con cura, ha un'autonomia degna di tale concetto, e nel complesso ha le principali feature, smart e salutistiche che ci si aspetterebbe. Con la differenza che a realizzarlo è un brand non sconosciuto, ma una solida realtà tecnologica cinese.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!