Iscriviti

NUC 9 Extreme Ghost Canyon: da Intel i miniPC più potenti al mondo

Anche ad Aprile arriva sul mercato una serie di miniPC targati Intel, con gli attuali NUC 9 Extreme Ghost Canyon che, oltre a vantare decisamente tanta potenza, sfruttano le maggiori dimensioni dello chassis per garantirsi espandibilità e miglior dissipazione.

Hi-Tech
Pubblicato il 20 aprile 2020, alle ore 00:31

Mi piace
4
0
NUC 9 Extreme Ghost Canyon: da Intel i miniPC più potenti al mondo

Dopo i modelli visti a Gennaio e Marzo, caratterizzati da un buon equilibrio tra prezzo, consumi, e performance, Intel ha messo da parte ogni remora, presentando quelli che sono i miniPC probabilmente più potenti sul mercato, ovvero i NUC 9 Extreme Ghost Canyon, aderenti alla filosofia “The Element”, che propone un’estrema modularità dell’hardware, quasi come possibile su un tradizionale Desktop.

I nuovi miniPC NUC 9 Extreme Ghost Canyon vantano dimensioni (238 x 216 x 96 mm) ed una capienza interna (5 litri di volume) tali da poter accogliere all’interno anche due ventole aggiuntive, oltre a un alimentatore integrato.

Il resto dello spazio prevede la possibilità di orientarsi fra processori di diverso livello, dall’intermedio i5-9300H, al potente i7-9750H, sino ad arrivare all’estremo i9-9980HK che, oltre a sfruttare una scheda grafica integrata (Intel UHD), possono anche essere meglio supportati da GPU dedicate, dal TDP massimo di 225W e sino a 20 cm di dimensione. 

In tema di RAM, i NUC 9 Extreme Ghost Canyon possono sfruttare due slot per innestare memoria volatile di tipo DDR4-2666 per un quantitativo massimo di 64 GB: sul piano dello storage, inoltre, non mancano le possibilità di espandibilità, grazie alla presenza di una coppia di slot PCIe, tra cui un 3.0 x16 e un 3.0 x4. Da segnalare che il dissipatore, il controller input/output, il chipset, e la CPU sono innestati sulla scheda madre, anch’essa rientrante tra le componenti intercambiabili e sostituibili. 

Anche sulla dotazione di porte, i miniPC NUC 9 Extreme Ghost Canyon, capaci di connessioni wireless come il Wi-Fi 6 e il Bluetooth, o cablate (via Ethernet Gigabit LAN), non si fanno mancare nulla, con vari ingressi audio, una HDMI 2.0a, un lettore di schedine SD, un paio di USB Type-C con Thunderbolt 3, e ben 6 USB Type-A (alcune delle quali 3.1, ed altre 3.2 di 2a generazione). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Personalmente, sono sempre stato un po' scettico sui miniPC, sia per potenza, che per espandibilità degli stessi. Tuttavia, ormai da tempo Intel sta lavorando bene su ambedue gli ambiti e, nel caso degli attuali NUC 9 Extreme Ghost Canyon ciò è particolarmente evidente. Resta da vedere se tale proposta convincerà i professionisti più esigenti, i programmatori, i progettisti, e coloro che lavorano pesantemente col multimediale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!