Iscriviti

NoiseFit Fusion, smartwatch ibrido elegante e con lancette meccaniche smart

Nelle scorse ore, il noto brand asiatico ha attenzionato nuovamente il segmento dei wearable, alzando il sipario sul nuovo smartwatch, questa volta ibrido (con beneficio dell'autonomia e dell'eleganza), NoiseFit Fusion, ovviamente anche fitness tracker.

Hi-Tech
Pubblicato il 29 gennaio 2020, alle ore 09:30

Mi piace
7
0
NoiseFit Fusion, smartwatch ibrido elegante e con lancette meccaniche smart

Reduce dal varo degli ottimi auricolari senza fili Shots XO, l’indiana Noise, leader locale in accessori e wearable, ha annunciato un inedito smartwatch che, in veste di NoiseFit Fusion, sposa un approccio ibrido, che gli conferisce maggior eleganza ma anche un’autonomia poco consueta tra gli smartwatch puri. 

NoiseFit Fusion (44 mm x 12,8 mm, per 90 grammi), somigliante al più blasonato rivale Fossil Hybrid HR, ha una cassa in acciaio inossidabile resistente sino a 5 atmosfere o 50 metri di profondità in acqua, ricoperto in alto da un vetro zaffiro e, sul dorso, rivestito da un cardiofrequenzimetro ottico: i cinturini, intercambiabili, sono in vera pelle, mentre le colorazioni tra cui scegliere sono tre, comprensive di Vintage Brown e Classic Black, Rose Gold (previsto in seguito).

Di forma circolare, il NoiseFit ha un display touch LCD TFT a colori da 1.22 pollici, risoluto a 240 x 240 pixel e con ottima densità di pixel (283 PPI) sul quale è possibile innestare (orientandosi con la rotellina laterale, utile anche per muoversi nei menu) una delle 14 watchface in dotazione, e far scorrere le lancette meccaniche presenti: queste ultime, grazie al “movimento smart“, si adattano – per non interferire – alla visualizzazione delle notifiche, dei promemoria da calendario (evidenziati anche da una vibrazione), delle indicazioni meteo, e con l’indicazione del chiamante

Comprensivo del Bluetooth 4.0, per interagire con gli smartphone Android e iOS, il NoiseFit Fusion usa il menzionato cardiofrequenzimetro e l’accelerometro triassiale per contare i passi percorsi, stimare le distanze coperte e le calorie bruciate, monitorare il sonno, ed attenzionare le attività sportive: i dati salutistici vengono sincronizzati con la companion app NoiseFit X. In pairing con lo smartphone, invece, ne controlla la fotocamera ed il player musicale. 

La batteria, da 200 mAh, caricabile via basetta magnetica, assicura 3 giorni di autonomia in modalità smart, e ben un mese limitandosi a consultare l’ora, come su un normale orologio, quando nella modalità ad esso dedicata: al momento, NoiseFit Fusion è in vendita sia nello store online proprietario (gonoise.com) che sugli e-commerce Flipkart e Amazon, al prezzo di circa 89 euro (o 6.999 rupie). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Perbacco: desta sensazione che il NoiseFit Fusion abbia la calotta in vetro zaffiro quando il mio Withings ha optato per la plastica trasparente. Il nuovo arrivato si avvale in effetti di ottimi materiali di costruzione, e di un approccio elegante che la sua natura ibrida permette d'impiegare anche nelle circostanze formali: le feature smart sono sufficienti, come pure quelle salutistiche, e l'autonomia sembra particolarmente curata, tanto che in fase smart si arriva a financo 3 giorni a carica completa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!