Iscriviti

NINM Lab festeggia i 40 anni del mangiacassette con la variante IT’S OK provvista di Bluetooth 5.0

Con perfetto tempismo, visto il compleanno in corso per il mangiacassette della nipponica Sony, la cinese NINM Lab ha annunciato l'avvio di un progetto che, se destinato al successo, porterà sul mercato il primo mangiacassette smart con Bluetooth e microfono.

Hi-Tech
Pubblicato il 5 luglio 2019, alle ore 09:25

Mi piace
6
0
NINM Lab festeggia i 40 anni del mangiacassette con la variante IT’S OK provvista di Bluetooth 5.0

In questi giorni, il cuore degli appassionati, colmo di emozione al ricordo dei 40 anni compiuti dal mitico Sony Walkman (diverso dalla versione per la musica “liquida” venduto nel 2014) che, prima dei moderni lettori mp3, consentiva a tutti di portarsi in giro la musica preferita, può festeggiare la partenza del progetto “IT’S OK”, che mira a portare sul mercato un nuovo mangiacassette, ma in versione ibrida e modernizzata.

IT’S OK, nello specifico, è un mangiacassette dall’aria classica e dalle dimensioni consuete (8 x 84 x 33.5 mm, per 150 grammi), redatto nelle colorazioni bianco (cloud), blu (evening), e rosa (sakura), dalla giovane azienda cinese (con base a Hong Kong) NINM Lab, già apprezzata in passato per altri esperimenti di ibridazione tecnologica (es. la Instant Magny 35 che permetteva di trasformare una fotocamera reflex in una a stampa istantanea in stile Polaroid).

Il nuovo prodotto IT’S OK si presenta con la clip per essere agganciata allo zaino o ai pantaloni, ed il retro trasparente che – come nei modelli dello scorso trentennio – permetteva di guardare lo scorrere della cassetta, valutandone lo stato di avanzamento, ed informando(si) su cosa si stava ascoltando. In cima, sono sempre presenti i pulsanti di Play/Stop, Forward (avanzamento veloce) e Rewind (riavvolgimento) ma, a questi, ne è stato aggiunto uno nuovo, Rec che, eloquentemente, permette – in tandem col microfono integrato dal device – di registrare sul nastro vergine inserito. 

Tra le altre specifiche del mangiacassette smart IT’S OK, figura certamente il tradizionale jack da 3.5 mm per il collegamento delle cuffie cablate ma, in omaggio ai tempi attuali, è presente anche un modulo per la connettività Bluetooth 5.0 che consente di ascoltare la musica con cuffie o auricolari wireless (es. Umidigi Ubeats), senza preoccuparsi del consueto e conseguente aggrovigliamento dei cavi, o di instradarla su speaker BT più potenti (come i modelli di Marshall, Ruark, e Sharp), strategicamente posizionati in giro per casa. 

Il mangiacassette smart IT’S OK di NINM Lab è, al momento, proposto all’attenzione degli appassionati tramite la piattaforma di crowdfunding Kickstarter a circa 57 euro per la variante rosa, ed a 67 per quella bianca o blu, con spedizioni calendarizzate – in caso di esito positivo della raccolta fondi – per il Dicembre del 2019, in tempo per le festività natalizie, quando ci si disputerà i desiderata degli utenti con i giradischi, anch’essi smartizzati

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Per Giove! Al pari dei giradischi smart questo è davvero un bel progetto in salsa retrò: in fondo, per molte persone è più probabile avere in casa ancora scrigni pieni di cassette, più che di vinili, anche se la musica ottenibile dai secondi era nettamente migliore ed anche più durevole. L'idea di includervi il Bluetooth apre il Walkman a diverse possibilità d'uso ma, personalmente, vi avrei incluso anche un modulo 4G ed il supporto a Spotify, per poter registrare su cassetta qualche hit moderna carpita al proprio streaming preferito.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!