Iscriviti

MSI presenta il mini computer compatto Cubi N JSL

Arriva a contendersi un posto nell'Olimpo dei computer compatti il Cubi N JSL di MSI che, poco più spesso di un media-box, occupa poco spazio, fornendo buone prestazioni base, e consumi energetici decisamente poco rilevanti.

Hi-Tech
Pubblicato il 23 agosto 2021, alle ore 23:08

Mi piace
1
0
MSI presenta il mini computer compatto Cubi N JSL

Anche il marchio taiwanese MSI (come visto col Cubi 5), assieme a Intel, Chuwi ed altri, ha una propria serie di mini-pc, chiamata Cubi, appena aggiornata col modello MSI Cubi N JSL, chiaro erede del modello N che, animato da processori Intel Gemini Lake Refresh, risulta quindi superato in prestazioni di almeno il 30%.

MSI Cubi N JSL ha uno chassis in grado di stare comodamente sul palmo della mano che, grazie agli attacchi VESA, può essere tranquillamente celato dietro un monitor: a tal proposito, grazie alle porte VGA e HDMI, il terminale supporta una configurazione dual display. Le dimensioni, 116 x 112 x 44.47 mm, si abbinano a un peso di 500 grammi nel caso si opti per il modello meno spesso, con un SSD PCIe (SATA o NVME Gen3x2).

A guidare il device, che può essere scelto anche nell’iterazione con uno slot aggiuntivo a disposizione di uno storage da 2.5 pollici, sia esso meccanico o a stato solido, con conseguente estensione dello spessore (16 x 112 x 55 mm), sono dei processori Intel della famiglia Jasper Lake, con architettura Tremont, litografia a 10 nanometri, abbinati sempre a GPU Intel UHD Graphics (con decoding dei segnali 4K), scelti per il loro basso consumo energetico (6W di TDP) che permettono un sistema di dissipazione termica a basso profilo: nel caso specifico, si va dal dual core Celeron N4500 al quadcore Pentium Silver N6000, coadiuvati da un massimo di 16 GB di RAM DDR4-2933 (via due slot SO-DIMM).

Predisposto per il Bluetooth 5.2 ed il Wi-Fi 6 (attraverso un modem a scelta tra gli Intel AX201 e AC 9462), il mini computer MSI Cubi N JSL non si risparmia sul piano delle porte con, oltre alle summenzionate VGA ed HDMI 1.4, assieme all’ingresso DC per l’alimentazione, un jack da 3.5 mm, un RJ45 per l’Ethernet LAN, e un poker di USB 3.2 Type-A (metà delle quali di 2a generazione). Non manca neppure una particolare attenzione al comparto audio, qui coperto mediante l’integrazione di una scheda Realtek ALC233

Sul piano software, il minicomputer MSI Cubi N JSL può essere ottenuto senza sistema operativo (150.23 euro, con Celeron N4500), o con Windows 10 Pro (311.55 euro, con Pentium Silver N6000) e il beneficio software del tool MSI Center, che permette di ottimizzare le risorse software, in genere bastevoli per una bassa produttività, in base al carico di lavoro dell’utente. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il mini computer MSI Cubi N JSL varia molto, per prezzo, in base alla configurazione che si scegliere: in genere, per una produttività normale da ufficio può bastare anche il modello più compatto, e col processore dual core. Qualcosa in più si ottiene col modello provvisto di quadcore e di uno storage aggiuntivo ma, ovviamente, se si cercano prestazioni da grafica ad alto profilo, questa di MSI NON è la soluzione giusta.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!