Iscriviti

Moto Watch 100: ufficiale lo smartwatch Motorola iper autonomo

Oltre all'autonomia, il nuovo Moto Watch 100 si distingue per il suo essere un wearable dall'aspetto molto elegante, col GPS integrato (in modo da lasciare lo smartphone a casa), e il calcolo dell'SpO2.

Hi-Tech
Pubblicato il 17 novembre 2021, alle ore 10:20

Mi piace
1
0
Moto Watch 100: ufficiale lo smartwatch Motorola iper autonomo

Che Motorola stesse preparando un nuovo smartwatch non è un segreto: lo scorso Ottobre, una lettera agli investitori di CE Brands menzionava il Moto Watch 100 come “il più nuovo smartwatch” del marchio. “Progettato per un prezzo entry-level” ma con una “sensazione premium” mentre appena qualche giorno va il tipster Evan Blass ne aveva mostrato le foto in anteprima. Nelle scorse ore, eBuyNow, licenziataria del brand Motorola conto della quale ha curato anche il Moto 360, ha annunciato ufficialmente il varo dei pre-ordini per il nuovo Motorola Moto Watch 100.

Quest’ultimo ricorda nel design il Moto 360 di 3a generazione, con un design circolare circondato in verticale da ampie anse, per i cinturini colorati e sostituibili da 20 mm, e due pulsanti sulla destra: lo chassis, impermeabile sino a 5 atmosfere, realizzato in alluminio, per dimensioni (42 x 46 x11.9 mm) e peso (45.8 grammi) calza bene sul polso, offrendo alla vista un display che mette da parte l’OLED per un pannello LCD (ma con always on display) da 1.3 pollici risoluto a 360 x 360 pixel sul quale è possibile visualizzare diverse metriche.

Nello specifico, vengono conteggiati le calorie bruciate, la lunghezza (massima e media) del passo, i passi fatti, la distanza percorsa: i sensori ottici sul dorso permettono di tracciare la frequenza cardiaca, la saturazione dell’ossigeno nel sangue (SpO2, evidenziandone anche i livelli durante il sonno), la qualità e la durata del sonno. Grazie al GPS integrato (GLONASS, BeiDou), ed alla presenza di accelerometro e giroscopio, vengono coperte 26 attività sportive, tra cui camminata, corsa outdoor e indoor, canottaggio, escursionismo, football americano, e crossfit.

Facendo affidamento al Bluetooth 5.0, il Motorola Moto Watch 100 si connette a ogni tipo di smartphone, iOS (dal 10.0 in poi) o Android (dal 5.0), permettendo di consultare i dati su una companion app al momento ancora non rilasciata: in tema di autonomia, il nuovo wearable dovrebbe assicurare circa 2 settimane di operatività grazie alla batteria da 355 mAh (caricabile in un’ora via attacco magnetico) ed al fatto che, in luogo del più versatile WearOS, è adottato un sistema operativo proprietario, quasi sicuramente a base RTOS, noto come Moto Watch OS.

In attesa dello start per le spedizioni, schedulato per il prossimo 10 Dicembre, Motorola Moto Watch 100 è, come accennato, in pre-ordine, su motowatch.com e sul sito ufficiale Motorola.com, nelle palette Glacier Silver e Phantom Black, al prezzo di 99.99 dollari. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - In effetti, direi che le parole di CE Brands sono state più che profetiche: il Moto Watch 100 ha un look premium, le feature che ci si attenderebbe quanto a smart e fitness-salute, col tutto che viene offerto a un prezzo accessibile. Peccato per il sistema operativo, perché l'ultimo WearOS non sembra male e per la sparizione dell'OLED. Da valutare, invece, precisione delle metriche e firmware proprietario.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!