Iscriviti

Mi Notebook Pro, ecco l’avversario del MacBook Pro, con processori Intel di 8° gen

Nel corso della mattinata, in un evento tenutosi in Cina, Xiaomi ha presentato il diretto concorrente dell'Apple MacBook Pro, nella forma del Mi Notebook Pro, con display FullHD "Infinity", tastiera fullsize, processori di 8° gen, Wi-Fi ac, e fast charge.

Hi-Tech
Pubblicato il 11 settembre 2017, alle ore 13:07

Mi piace
9
0
Mi Notebook Pro, ecco l’avversario del MacBook Pro, con processori Intel di 8° gen
Pubblicità

Nello stesso evento nel corso del quale è stato presentato il nuovo Mi Mix 2, la cinese Xiaomi ha annunciato anche un nuovo notebook, il Mi Notebook Pro, animato da Windows 10, che va a contrapporsi direttamente – ma ad un prezzo decisamente più basso – con il corrispettivo prodotto Apple, il MacBook Pro (laddove il Mi Notebook Air sfidava MacBook Air).

Il Mi Notebook Pro della Xiaomi ha un telaio in lega metallica (magnesio e alluminio), che garantisce un peso accettabile (1.95 kg), e uno spessore molto contenuto (360,7 x 243,6 x 15,9 mm) nel quale rientra sia la tastiera, retroilluminata, con tasti full size ad isola (del 19% più grandi di quelli del MacBook Pro), che un sistema di dissipazione con doppio flusso di aria, di cui uno in entrata (fresca), ed uno in uscita (calda). 

La potenza di calcolo del Mi Notebook Pro è basata – per le elaborazioni grafiche – su una GPU NVIDIA GeForce MX150 e – per la computazione classica – sui recenti processori Intel Core di 8° generazione, di livello i5 e i7, abbinati (secondo le versioni) a 8-16 GB di RAM (DDR4, frequenziati a 2.400 MHz), e fino a 256 GB di hard disk a stato solido (SSD con interfaccia PCIe): nel caso lo spazio per i dati fosse poco, sarà pur sempre possibile espanderlo (sempre con un SSD) grazie ad un secondo slot lasciato libero. 

Lato multimedia, lo Xiaomi Mi Notebook Pro vanta un audio (2 altoparlanti da 2,5 W) realizzato in collaborazione con la Harman Kardon, e ottimizzato con lo standard Dolby Atmos per l’acustica posizionale, oltre al jack da 3.5 mm per microfono e cuffie.

Protetto da un vetro Gorilla Glass 3, e attorniato da cornici di appena 6.52 mm (in modo da ottenere un rapporto body-to-display dell’81,5%), invece, troviamo il monitor LCD IPS (170°) da 15,6 pollici, con risoluzione FullHD (1080p) e ampia gamma cromatica (72% sulla scala NTSC): grazie alla luminosità pari a 300 nits, ed al contrasto 800:1, lavorare anche all’aperto sotto la luce viva del Sole non sarà un problema. Le videoconferenze via Skype, invece, sono affidate ad una webcam HD da 1 megapixel, con microfono a matrice attiva integrata. 

La connettività del Mi Notebook Pro prevede il Wi-Fi 802.11ac dual-band (2×2), ed il Bluetooth 4.1, ed ampia è la dotazione di porte ai lati del corpo hardware: in particolare, troviamo un’uscita HDMI, un lettore di schedine di memoria (compatibile con SDSDXC, SDHC, SD), 2 USB Tipo-C, e 2 USB 3.0. Anche la sicurezza è di serie, nel Mi Notebook Pro, in virtù di un sensore per le impronte, posizionato nell’angolo destro alto del touchpad, compatibile con l’autenticazione di Windows Hello.

La batteria, con la sua capienza da 60Wh, garantisce un’autonomia che si traduce in 8 ore e mezza di navigazione Internet, e ben 9 di riproduzione multimediale off-line (non streaming): alla bisogna, poi, grazie alla ricarica rapida da 1C, recupera metà della disponibilità energetica in mezz’ora.

Per i prezzi di listino, si parla di circa 716 euro (5599 yuan) per la versione base, con CPU i5 e 8 GB di RAM, di quasi 819 euro (6399 yuan) per la versione intermedia, con CPU i7 e 8 GB di RAM, e di pressappoco 894 euro (6999 yuan) per quella con CPU i7 e 16 GB di RAM. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ho assistito alla presentazione, via streaming del Mi Notebook Pro e, devo dire, sono rimasto a dir poco affascinato da questo portatile: già il Mi Air era bello ma questo Mi Notebook Pro restituisce un senso di maggior solidità, grazie ad uno spessore un po' più ampio nel quale si riesce a far entrare un miglior sistema di dissipazione del calore, e persino una tastiera retroilluminata. I prezzi, poi, anche per la versione extralusso, sono decisamente alla portata per chi vuole tanta qualità costruttiva, al massimo della potenza, anche in ambiente Windows.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!