Iscriviti

MateBook 13 Ryzen Edition: ufficiale da Huawei l’upgrade con 16 GB di RAM

Tramite un comunicato stampa, Huawei è tornata ad occuparsi dei suoi portatili, aggiornando il piccolo MateBook da 13 pollici che, ora, pur mutuando le specifiche complessive dal predecessore, risulta maggiormente prestante nel multi-tasking.

Hi-Tech
Pubblicato il 14 gennaio 2020, alle ore 16:48

Mi piace
0
0
MateBook 13 Ryzen Edition: ufficiale da Huawei l’upgrade con 16 GB di RAM

Dopo aver rilasciato i nuovi portatili da 14 e 15 pollici nella parte finale dello scorso anno, il brand cinese Huawei è tornato a occuparsi del piccolo laptop da 13 pollici, la cui ultima concretizzazione risaliva al Novembre del 2018, allorché vennero adottati processori Intel. Il risultato si è concretizzato nel nuovo MateBook 13 Ryzen Edition, da oggi ufficialmente disponibile all’acquisto a partire dal mercato cinese.

Allestito in un telaio metallico estremamente slim, sotto il punto di vista dello spessore (14.9 mm) e del peso (1.3 kg), Huawei MateBook 13 Ryzen Edition ottimizza in modo estremo anche le cornici (4.4 mm) ai lati del display LCD IPS da 13 pollici, con risoluzione 2K, cui tocca quindi uno screen-to-body dell’88%, all’insegna di una superficie visuale molto luminosa (300 nits) e cromaticamente ricca (100% sulla scala colore sRGB). 

Di rimando, sotto la tastiera, equipaggiata lateralmente con le medesime porte della versione Intel, opera un processore quadcore (da 2.1 a 3.7 GHz in Max Boost) AMD Ryzen 5 3500U, costruito a 12 nanometri e contraddistinto da una certa efficienza energetica, stante una dissipazione energetica da 15 W di TDP: quest’ultimo chip lavora in tandem con la scheda grafica Radeon Vega 8, sempre di AMD, con ambedue le controparti elaborative in grado di sfruttare 16 GB di RAM e 512 GB di storage SSD

Il costruttore asiatico assicura al MateBook 13 Ryzen Edition un ottimo smaltimento del calore, grazie al sistema Shark Fin Fan 2.0: nello specifico, si tratta di due ventole, con layout a pinna di squalo, poste una sul processore e una sulla GPU, in grado di movimentare il 25% di volume d’aria in più, e di consentire alle stesse una maggior velocità di rotazione. La batteria, responsabile dell’autonomia operativa assieme al sistema operativo Windows 10, ha una capienza da 41.8 Wh.

Attualmente, Huawei MateBook 13 Ryzen Edition è acquistabile tramite diversi store online, come pure nell’e-commerce ufficiale del marchio, ad appena 100 euro in più della versione originaria predisposta con metà RAM, ovvero a circa 586 euro (cioè a 4.499 yuan).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Non si può certo dire che Huawei si sia svenata in dettagli, o che abbia dato molto visibilità al varo di questo "nuovo" portatile: sarà per la sua natura di upgrade, o forse per il fatto che in Occidente i MateBook sono poco diffusi ma - a mio avviso - ciò è un vero peccato, visto che si tratta di un ultrabook compatto di livello premium, potenzialmente un crack in termini di vendite, che gli attuali 16 GB di RAM attualizzato davvero bene.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!