Iscriviti

Logitech Zone True Wireless: ufficiali gli auricolari senza fili professionali con ANC

In vista della conclusione delle ferie per milioni di lavoratori, Logitech ha annunciato l'arrivo sul mercato, in prossimità dell'autunno, degli auricolari senza fili Logitech Zone True Wireless, provvisti di cancellazione attiva del rumore.

Hi-Tech
Pubblicato il 5 agosto 2021, alle ore 07:32

Mi piace
2
0
Logitech Zone True Wireless: ufficiali gli auricolari senza fili professionali con ANC

Nonostante la novità dello smart working sia destinata a ibridare il lavoro ancora a lungo a causa della persistente (viste le varianti) emergenza da coronavirus, sempre più aziende (di ogni dimensione) punteranno al ritorno in presenza per i propri dipendenti i quali, come sempre avvenuto, necessiteranno di supporti ad hoc di alta qualità sonora, sia per relazionarsi con i colleghi di altre sedi, che per rimanere in contatto con quelli “domiciliati”.

Tra questi spiccano senz’altro i nuovi auricolari con ANC battezzati come Logitech Zone True Wireless, in vendita (verso l’autunno) a 299 dollari (cifra comprensiva anche, in confezione, di un piccolo adattatore Bluetooth) nelle nuance antracite grigio scuro o (solo sullo store ufficiale) rosa

Questi ultimi, anche in versione cablata (99 dollari), con specifiche similari (ma nella sola colorazione nera), confermano la loro vocazione funzionale al mondo del lavoro, essendo dotati di certificazione per l’uso con famosi software per le videochiamate professionali, tra cu Zoom, Teams (di Microsoft, destinato a essere preinstallato sul venturo sistema operativo Windows 11) e Meet (ex Hangouts Meet, di Google Alphabet).

Ciascuna delle due unità dei Logitech Zone True Wireless monta tre microfoni: uno di essi si occupa di captare la voce durante le chiamate e, in tandem con l’app multi-piattaforma (Windows e MacOS) Logi Tune, può essere regolato nell’ampiezza del segnale in ingresso (gain, o guadagno), a seconda del contesto ambientale in cui ci si trova, per altro senza dover temere il fruscio del vento, smorzato da un rivestimento in tessuto, posto all’esterno. 

Gli altri due microfoni presenti su ogni unità si occupano di supportare la cancellazione attiva del rumore, ANC che, ovviamente, impatta sull’autonomia: con quest’ultima attiva, nel caso delle chiamate, si è operativi per 6 ore di meeting online, guadagnando una mezzora nel caso se ne faccia a meno. Van meglio le cose ascoltando musica: in questo caso, nelle medesime circostanze, l’autonomia va da 9 (con) a 12 (senza ANC) ore, con ambedue le unità che vengono caricate completamente in 2 ore e 45, recuperando – però – un’ora di funzionamento grazie al fast charging, in appena 5 minuti di rabbocco nella custodia, caricabile anche via wireless Qi, apportatrice di ulteriori due cicli e mezzo di ricarica.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Non male: devo dire che questi auricolari indubbiamente sembrano avere le carte in regola per supportare i meeting in ogni situazione possibile, anche qualora ci si stesse spostando su un mezzo di trasporto pubblico: certo, l'autonomia non stupisce più di tanto, e questo è un aspetto che il costruttore avrebbe dovuto curare meglio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!