Iscriviti

LG LAEC: ufficiale il maxi schermo smart a LED da 136” per le aziende

Dopo l'intrattenimento, ecco il mondo aziendale, con LG che prosegue i suoi annunci pre CES 2022 proponendo, questa volta, un maxi schermo a uso professionale, l'LG LAEC, con 136 pollici ottenuti mediante singole mattonelle LED, e tante funzioni smart.

Hi-Tech
Pubblicato il 16 dicembre 2021, alle ore 09:36

Mi piace
1
0
LG LAEC: ufficiale il maxi schermo smart a LED da 136” per le aziende

Dopo aver annunciato un primo e un secondo modello di smart tv premium nella propria gamma Lifestyle, il marchio sudcoreano LG Electronics ha attenzionato anche il mondo professionale con  un prodotto, l’LG LAEC, adatto non solo alle hall/reception, ma soprattutto ai contesti aziendali delle sale riunioni e dei meeting a distanza.

Il prodotto arriva sul mercato con un kit che comprende anche il necessario per l’attacco alla parete mentre va comprato a parte lo stand motorizzato personalizzabile nell’altezza, che assicura maggiore indipendenza al prodotto: di base, lo smart display LG LAEC prevede il fissaggio, alla parete o sul succitato stand, delle due porzioni del monitor, per poi procedere a montare una dopo l’altra le singole mattonelle di LED. Terminato il tutto, si ottiene un’area visuale di 136 pollici, risoluta in FullHD (cioè 1.920 x 1.080 pixel), con 500 nits di luminosità, 1.5 mm di distanza tra un pixel e l’altro (sì da scongiurare l’effetto griglia visibile).

La manutenzione dell’LG LAEC avviene senza la necessità di dover spostare il prodotto per portarsi dietro: nello specifico si può agire frontalmente e, nel caso di un driver, d’un alimentatore, o di un LED difettato o difettoso, mediante il JIG magnetico disponibile nel pacchetto d’acquisto lo si può estrarre e sostituire con un analogo corrispondente, ma funzionante. Il controllo, come si farebbe con un normale televisore, può avvenire mediante il telecomando incluso, ma non solo.

L’LG LAEC, infatti, durante le riunioni in presenza nelle apposite conference hall, supporta la tecnologia LG One:Quick Share che permette di usare il wireless per mirrorare (previa pressione del tastino sul dongle USB One:Quick Share) lo schermo di un notebook o computer, sì che possa essere visto anche dagli altri. La medesima funzionalità mette a disposizione anche i comandi per ovviare all’uso del telecomando nel gestire più comodamente alcune impostazioni del prodotto, come nel caso della modalità di visualizzazione, il volume, o la luminosità dello stesso. 

Nell’era attuale, infine, è inevitabile un’attenzione all’ambiente, ed ai consumi energetici (non foss’altro anche per i costi delle bollette): LG, a tal proposito, ha attrezzato il maxi schermo LED LAEC con un sistema di risparmio energetico smart tal che, quando non in uso, dopo un certo lasso di tempo le sue componenti vanno in stand-by, di fatti spegnendo lo schermo, con conseguente minor consumo energetico. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Non male: direi che, con un bell'impianto audio nascosto nello stand, potrebbe servire anche per impieghi non professionali. L'idea dei maxi schermi modulari è grandiosa, perché permette in linea di principio di adattarsi allo spazio a disposizione, ottenendo i formati che si desidera, e agevolando, come visto nel caso del LAEC, anche la manutenzione del prodotto, tanto che è necessario sostituire solo la porzione che non funziona, invece di rottamare l'intero prodotto (con minori scarti da smaltire, quindi).

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!