Iscriviti

Intrattenimento da salotto al top, con Philips e Klipsch

In anticipo su IFA 2019, trapelano anche le specifiche di un nuovo modello di smart TV OLED di Philips, destinato ad appagare le esigenze dell'intrattenimento salottiero, specie se abbinato ad uno speaker dedicato, vintage ma smart, come il Klipsch The Three.

Hi-Tech
Pubblicato il 28 agosto 2019, alle ore 09:14

Mi piace
7
0
Intrattenimento da salotto al top, con Philips e Klipsch

L’intrattenimento da salotto necessita, per appagare pienamente, di una notevole qualità sia nell’immagine, che nell’audio, peculiarità – queste – che non sempre riescono ad essere abbinate in un unico prodotto ma che, grazie al Bluetooth, alle funzioni smart, alle porte d’ingresso, ed a dispositivi che si inseriscono bene anche nell’arredamento, possono facilmente trovare esplicazione in prodotti abbinabili, come la nuova smart TV OLED di Philips e l’ultimo speaker intelligente di Klipsch.

Come nel caso del modello OLED 984, anche in quello della smart TV Philips OLED 754 le specifiche sono giunte con un po’ di anticipo rispetto al range temporale di IFA 2019 (comunque da non trascurare per i prezzi ufficiali), tanto che è possibile già leggerne la sintesi sul sito italiano del brand olandese. La nuova TV intelligente da 55 (sui alcuni store a 1.600 euro) e 65 pollici (2.500 euro), animata lato hardware da un processore quadcore con 4 GB di storage, e lato software da Saphi OS (in sostituzione di Android TV), regala suggestivi giochi di luce ambientali grazie al sistema Ambilight (strisce di LED su 3 lati del suo perimetro, che erogano la stessa luce dominante del film o programma in onda).

Grazie al P5 Perfect Picture, chip dedicato alle elaborazioni grafiche, la gamma cromatica viene migliorata, sino a raggiungere il 99% della scala DCI-P3, crescono i dettagli, e risultano perfezionate le immagini nelle scene più freneticamente dinamiche: ovviamente, non manca il pieno supporto all’HDR con i formati Dolby Vision, HLG, ed HDR10/HDR10+.

Capace di acquisire contenuti dai sintonizzatori DVB-T2 (digitale) e DVB-S2 (satellite) con HEVC, oltre che dalle quattro porte HDMI 2.1 presenti (con auto setting della bassa latenza in caso di videogame), la smart TV Philips OLED 754 non si fa mancare nemmeno il supporto allo streaming online, specie a quello offerto da Rakuten e Netflix, i cui rimandi rapidi sono presenti sul telecomando, utile anche per chiamare in causa l’assistente virtuale Alexa

Lato audio, invece, confermata la capacità di riprodurre anche in qualità DTS-HD, e Dolby (Atmos e Digital), l’emissione della TV Philips OLED 754 è di 40 W, grazie al sistema 2.1 che monta una coppia di speaker da 8 W cadauno in tandem con un subwoofer da 24 W. 

Nell’eventualità che si voglia offrire un rinforzo notevole al sound da salotto assicurato dalla propria (smart) TV, l’americana Klipsch Audio Technologies ha messo a disposizione un nuovo speaker intelligente, The Three (367.81 euro), che – entro la sua silhouette imponente (35 x 20 x 20 cm, per 4.9 kg) ma in stile anni ’50 – custodisce il segreto per un suono HD (via DAC a 24 bit/192 kHz) esplosivo, da 80 W (stanti due radiatori passivi per i bassi, un woofer da 11.4 cm e una coppia di driver da 5.7 cm quindi full range), oltre che un modulo Bluetooth 4.0 (aptX) per lo streaming (da PC e smartphone), ed il supporto tanto al multi-room quanto ad alcuni servizi Google (come il coadiutore vocale Assistant, ed il mirroring by Chromecast). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Credo che, dal punto di vista visuale, la nuova TV OLED di Philips, pur non essendo il top come il precedente modello visto poco tempo prima, sia decisamente indicata per godere al massimo di film e serie TV preferite: tanto più per quella deliziosa feature che è l'Ambilight. Certo, se poi le si abbina anche uno speaker, vintage, ma potente ed evoluto, come quello ideato da Klipsch, si ha decisamente il non plus ultra.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!