Iscriviti

HW-Q950T e HW-Q900T: da Samsung le soundbar in sinergia con l’audio delle TV

Al netto dei dettagli su prezzi e disponibilità, ancora assenti, l'annuncio di Samsung ha permesso di apprezzare le specifiche delle nuove soundbar HW-Q950T e HW-Q900T, arricchite con la feature Q-Symphony per operare in tandem con gli altoparlanti delle TV.

Hi-Tech
Pubblicato il 9 luglio 2020, alle ore 02:31

Mi piace
6
0
HW-Q950T e HW-Q900T: da Samsung le soundbar in sinergia con l’audio delle TV

Al pari della rivale sudcoreana LG, anche Samsung, che già a Gennaio aveva messo in campo il modello HQ-Q800T, ha presentato delle nuove soundbar, le HW-Q950T e HW-Q900T, che vanno a completare la Q-series del 2020 all’insegna della tecnologia Q-Symphony che, anziché disabilitare gli speaker delle TV compatibili (serie Q80T, dai 55” in avanti), agisce in tandem con questi ultimi in modo che dialoghi ed effetti sonori, grazie ai canali anteriori spazialmente sollevati, sembrino provenire dalla TV più che dalla soundbar.

I nuovi modelli HW-Q950T e HW-Q900T presentano un restyling del design, essendo avvolti, davanti e sopra, dal pregiato tessuto eco-compatibile Kvadrat, con un’altezza ridotta a 69.5 mm in modo da poter stare sotto un più ampio range di apparecchi televisivi.

Accomunate dal presentare funzionalità come la Game Mode Pro (rilevato il suono in ingresso da una consolle, le si offre l’effetto surround), e il Samsung Adaptive Sound (dialoghi sempre intellegibili, anche a volume basso), e dal montare un’uscita HDMI con eARC (canale audio di ritorno migliorato, con gestione delle tracce loseless, come nel caso del Dolby TrueHD) oltre a due ingressi HDMI (per operare con flussi video UHD HDR con HLG/HDR10/HDR10+), le soundbar HW-Q950T e HW-Q900T condividono anche molto altro.

Nello specifico, gestiscono l’audio spaziale (Dolby Atmos e DTS:X), interagiscono con la domotica via SamsungThings, consentono di richiedere ad Alexa la musica da servizi quali iHear Radio, Amazon Music, TuneIn, e Spotify, e acquisiscono la musica dallo smartphone via Bluetooth o col semplice tocco (Tap Sound).

A differenziare le soundbar HW-Q950T e HW-Q900T di Samsung, di cui al momento non sono noti i prezzi ed i calendari per le disponibilità, concorrono le dotazioni per l’output sonoro. Il primo modello è un sistema da 20 speaker a 9.1.4 canali (un record per il settore) con speaker laterali per i canali di destra e sinistra, due altoparlanti posteriori wireless, un subwoofer senza fili inclusivo di un driver da 20.32 centimetri, mentre il secondo, con “soli” 16 speaker, è un sistema a 7.1.2 canali in quanto privo degli altoparlanti wireless posteriori. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Secondo diversi esperti del settore audio, benché la soundbar HW-Q900T condivida il 99% delle specifiche della sorella maggiore HW-Q950T, sarebbe da preferire quest'ultima visto che l'effetto surround sarebbe maggiormente immersivo. Tuttavia, per valutare finezze del genere, è decisamente il caso di attendere la messa in commercio dei summenzionati modelli, onde poterli testare e provare sul campo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!