Iscriviti

LG amplia la linea audio 2020 con i nuovi speaker XBOOM e la soundbar GX

Il colosso dell'elettronica di Seoul, fornito il listino completo delle soundbar apprezzate al CES 2020, ha predisposto l'ampliamento della sua linea audio prevista per il 2020 con la nuova soundbar LG GX e un assortimento di speaker XBOOM.

Hi-Tech
Pubblicato il 8 luglio 2020, alle ore 20:15

Mi piace
5
0
LG amplia la linea audio 2020 con i nuovi speaker XBOOM e la soundbar GX

LG, noto brand sudcoreano dell’elettronica di consumo, fresco di annunci relativi alle soundbar portate al CES 2020, finalmente disponibili all’acquisto con tanto di prezzistica (SN10YG a 1.199, SN9YG a 999, SN8YG a 799, SN7CY e SN6Y a 399, SN5Y a 299, ed SN4 a 199 euro), ha comunicato il completamento della linea 2020 con i nuovi speaker LG XBOOM e la soundbar LG GX,

LG XBOOM porta diverse novità nelle sue varie linee. Nel caso dei mini Hi-Fi OneBody, il modello RN5 (279 euro) beneficia del sintonizzatore per la radio DAB+, del controllo via smartphone, dell’approccio multi-room, e della connettività wireless, mentre gli speaker portable XBOOM PL7 (199), PL5 (129) e PL2 (69 euro), la cui autonomia può raggiungere le 24 ore massime, godono delle ottimizzazioni Meridian Sound all’interno di scocche impermeabili al contatto con l’acqua (IPX5). Non manca lo speaker XBOOM AI ThinQ WK7, apprezzato anche per il suo design minimale, che porta in dote il controllo via comandi vocali per Assistant

Passando alle soundbar, il costruttore asiatico ha annunciato il nuovo modello LG GX che, destinato a essere la “voce” delle smart TV OLED Gallery, serie GX, vanta dimensioni particolarmente contenute (144.6 x 15 cm) nel senso della profondità (3.25 cm) per il relativo parallelepipedo, che quindi può essere posizionato sotto l’apparecchio televisivo, ancorato al muro da un’apposita staffa allegata, o poggiato su una superficie piana mediante il (sempre annesso) supporto in acciaio, abbinandosi in modo particolarmente ottimale alla TV LG GX Gallery da 65 pollici, di cui condivide larghezza e finitura.

Accreditata di un output sonoro da 420 W, la soundbar LG GX è un sistema a 3.1.2 canali che fa affidamento su un subwoofer wireless per i bassi, ma che può diventare anche un 5.1.2 collegandovi i due satelliti previsti nel kit SPK8 (da acquistare a parte): le tracce musicali, campionate in alta risoluzione sino a 96 kHz / 24-bit, sono redatte secondo gli standard immersivi DTS:X, DTS-HD Master Audio, Dolby Atmos e Dolby TrueHD ma, nel caso di contenuti meno qualitativi, l’upsampling della funzione LG AI Sound Pro colma lo iato differenziale ottimizzando il segnale in ingresso, analizzato in tempo reale. 

Completa il quadro della soundbar LG GX, in arrivo nel Bel Paese (ma anche in altri mercati, tra cui l’Asia e il Nord America) dal 20 di Luglio (con un prezzo di 1.299 euro), l’array delle connettività che, oltre al Bluetooth, ruota attorno alla porta HDMI: quest’ultima, difatti, supporta i contenuti video UHD con supporto al Dolby Video ed all’HDR e le tracce audio loseless in virtù dell’avanzato canale audio di ritorno (eARC). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Decisamente, avendo una TV smart della serie GX con design Gallery dotarsi di una soundbar sempre GX è quasi una scelta obbligata, vista la potenza e la qualità sonora messa in campo da quest'ultima, capace anche di dimostrarsi versatile nell'assetto, elevando - alla bisogna - la dignità musicale dei segnali audio meno qualitativi

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!