Iscriviti

Huawei FreeBuds 4i: in pre-ordine i nuovi auricolari true wireless con ANC

Partono dalla Cina, in attesa dell'arrivo anche in Occidente, i pre-ordini dei nuovi auricolari FreeBuds 4i, realizzati da Huawei che, alle prese con problemi negli approvvigionamenti per gli smartphone, tenta di rifarsi col wearable sonoro.

Hi-Tech
Pubblicato il 22 febbraio 2021, alle ore 11:58

Mi piace
3
0
Huawei FreeBuds 4i: in pre-ordine i nuovi auricolari true wireless con ANC

Poco pubblicizzate forse perché non premium come i FreeBuds Pro, sono stati presentati in Cina i nuovi auricolari true wireless FreeBuds 4i, ideati da Huawei, nelle colorazioni bianco, rosso, e nero, quali eredi della precedenti FreeBuds 3i arrivati anche nel Bel Paese, durante la scorsa primavera. 

Gli auricolari Huawei FreeBuds 4i ( 37,5 x 23,9 x 21 mm, per 5.5 grammi) beneficiano di una leggera revisione del design, in modo da ridurre maggiormente il rumore del vento, anche se conservano la stanghetta in stile AirPods, e l’approccio in-ear: un maggior restyling tocca alla custodia (48 x 61,8 x 27,5 mm , per 36.5 grammi, con batteria da 215 mAh caricabile in 90 minuti), ora a sassolino, che consente di appoggiare verticalmente gli auricolari, che risultano già associati allo smartphone a cui erano stati accoppiati, appena estratti dalla stessa. 

Dotati di driver dinamici da 10 mm, abbinati ad una bobina composita realizzata con un polimero, beneficiano del Bluetooth 5.2 per connettersi con lo smartphone: terzo elemento apportatore di una qualità sonora notevole è la presenza della cancellazione attiva del rumore ANC, utile contro ambienti rumorosi, come stazioni, o centri commerciali. In fase di chiamata, invece, è possibile beneficiare dei due microfoni presenti su ogni auricolare, onde mettere in campo anche la tecnologia di riduzione del rumore durante le chiamate, quindi più nitide.

Le superfici esterne conservano i comandi touch, col doppio tocco per gestire musica e telefonate, e la pressione prolungata che permette di intervenire sulla cancellazione del rumore, attivandola al bisogno: quest’ultima, infatti, impatta sull’autonomia.

Di base, gli auricolari Huawei FreeBuds 4i, grazie alle microbatterie da 55 mAh, caricabili totalmente in 60 minuti (ma che dopo 10 minuti recuperano già 4 ore), assicurano 10 ore di ascolto musicale, e 6.5 ore di conversazione telefonica, che scendono rispettivamente a 7.5 e 6.5 ore attivando l’ANC: grazie alla custodia, l’autonomia complessiva si spinge fino alle 22 ore totali. Listati sul sito dell’azienda, gli auricolari FreeBuds 4i di Huawei sono in pre-ordine sullo store Vmall, in attesa delle vendite ufficiali fissate per l’8 Marzo, al prezzo di 499 yuan, pari a circa 64 euro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - 64 euro non sono un prezzo da gadget cheap: da quel che sembra, piccole migliorie vi sono state, sia tecnicamente che dal punto di vista del design, e dell'autonomia. Sarà da vedere se l'utente riterrà l'upgrade meritevole, o attenderà la generazione successiva: nel frattempo, come sempre, alcune specifiche funzioni sono riservate all'interazione con gli smartphone del brand Huawei.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!