Iscriviti

HP OMEN X 2S: in arrivo il gaming notebook con due display

Nel corso di un annuncio col quale ha presentato diversi nuovi prodotti per il gaming, l'americana HP ha ufficializzato anche un proprio modello di notebook con doppio display, l'HP OMEN X 2S, in arrivo da Giugno a partire dal mercato USA.

Hi-Tech
Pubblicato il 15 maggio 2019, alle ore 10:45

Mi piace
6
0
HP OMEN X 2S: in arrivo il gaming notebook con due display

In linea di massima, tutti i portatili per il gaming tendono a somigliarsi: linee aggressive, spigolose, telaio spesso al limite del desktop replacement, LED a gogò, e tanta potenza bruta. Le eccezioni, in genere, sono poche e, per lo più, si limitano ad uno stile più sobrio e minimale. Hewlett Packard, però, nel presentare alcuni nuovi portatili per il gaming si è spinta oltre, grazie alla presenza – tra questi – dell’inconsueto OMEN X 2S.

HP OMEN X 2S, infatti, è il primo gaming notebook con doppio display, in modo che – nel mentre giocano – gli utenti possano mettere da parte lo smartphone, ascoltando comunque della musica, chattando con i propri amici su Twitch, consultando delle guide/tutorial su Edge, o visualizzando, se del caso, un particolare del gioco (es. la mappa, o una zona poco inquadrata) sempre im primo piano, in alternativa al comune uso quale tastierino numerico per le attività produttive: rispetto alla soluzione dell’Asus ZenBook Pro visto ad IFA 2018, in cui era il touchpad a fungere da monitor secondario, in questo caso è stato allestito un vero e proprio display secondario a parte, da 6 pollici con risoluzione FullHD, posto sopra la tastiera retroilluminata RGB con il touchpad che, proprio come nel rivale Asus Zephyrus S, è posto a destra. 

Il display principale, da 15 pollici con supporto della feature G-Sync di Nvidia, può essere preferito in forma di FullHD (con 144 Hz o 240 Hz di refresh rate) o di DisplayHDR 400 base (con il refresh rate calato a 60 Hz): in ottica multimediale fa sentire la propria presenza anche l’impianto audio ottimizzato Bang & Olufsen con sonorità immersive di tipo DTS X.

Il peso (2.34 kg) e lo spessore (20 mm) del telaio appaiono discretamente contenuti, nonostante questo setting particolare, ed un hardware computazionale di ultimo grido: con l’opzionale tecnologia di caching Intel Optane a disposizione, ed una dissipazione del calore basata su un sistema a metallo liquido (in luogo della consueta pasta termoconduttiva), i processori possono arrivare sino agli Intel Core i9 di 9° generazione, mentre le schede grafiche arrivano a comprendere le GeForce RTX 2080 di Nvidia con memoria dedicata ed architettura Max-Q Design: la RAM (DDR4) si spinge ad un massimo di 32 GB, e lo storage SSD (PCIe) sino a 2 TB.

Decisamente completo, infine, il set di espandibilità dell’HP OMEN X 2S, con due porte USB 3.1 Type-C, una Type-C con Thunderbolt, una HDMI 2.0 con input video/audio, un combo jack da 3.5 mm, ed una Gigabit Ethernet Lan (Wi-Fi 6, comunque, presente). Trattandosi di un prodotto nient’affatto sperimentale, ma già fatto e finito, l’HP OMEN X 2S è praticamente pronto per l’acquisto, stante la messa a disposizione dello stesso per Giugno, con listini che partono, per gli USA, da 2.099 dollari.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - L'idea in sé di un notebook con due display può essere decisamente interessante ma, personalmente, trovo che il collocare il secondo display sopra la tastiera, senza sacrificare il touchpad, allunghi un pochino troppo la superficie che si antepone al display, creando una distanza rispetto allo stesso troppo ampia. Capirei maggiormente se lo spazio in questione fosse stato usato, come in alcuni modelli recenti, per ospitare delle griglie d'aerazione supplementari, o maxi speaker. A parte questo, in un settore che fatica a rinnovarsi, come quello del gaming da PC, ben vengano anche soluzioni ardite come quella dell'HP OMEN X 2S!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!