Iscriviti

Honor Watch GS 3: ufficiale lo smartwatch con AMOLED, GPS e NFC

Non solo smartphone, all'evento dedicato alla presentazione del primo foldable dell'azienda, Honor ha presentato anche uno smartwatch decisamente premium, con diversi assi nella manica, tra cui anche la possibilità di rispondere alle telefonate dal polso.

Hi-Tech
Pubblicato il 10 gennaio 2022, alle ore 17:37

Mi piace
1
0
Honor Watch GS 3: ufficiale lo smartwatch con AMOLED, GPS e NFC

All’evento dedicato alla presentazione del top gamma pieghevole Magic V, Honor ha ufficializzato anche lo smartwatch Honor Watch GS 3 (1.299 yuan o 180 euro in versione standard, e 1.499 yuan o 207 euro in versione nappa), anticipato a suon di immagini leaked sin dalla scorsa estate e da qualche settimana sulla rampa di lancio, posto che gli espositori nei negozi erano stati aggiunti – pare – il 24 Dicembre.

Honor Watch GS 3 ha un telaio in alluminio 316L da 46 mm di diametro, impermeabile sino a 5 atmosfere, redatto con uno nelle colorazioni blu Global Voyage, oro Streamer Classic e nero Racing Pioneer. In cima, è presente, sotto un vetro 2.5D che si spinge sino ai bordi della cassa, un display circolare AMOLED da 1.43 pollici, risoluto a 466 x 466 pixel, con 1.000 nits di luminosità per la leggibilità all’aperto, e una densità di pixel per pollice pari a 326 PPI. 

In termini di sensori, messi in campo accelerometro e giroscopio per il contapassi, il tracciamento di oltre 100 attività sportive conta su un GPS (Beidou, Glonass, Galileo, QZSS) che, rispetto al precedente modello, è del 167% più preciso e del 47% più veloce. ll cardiofrequenzimetro PPG a 8 canali dotato di AI assicura misurazioni, anche continue, precise al 97% con i dati, compresi la saturazione dell’ossigeno nel sangue e il monitoraggio nel sonno, poi analizzabili nella nuova companion app Health 5.0 by Honor. 

Associato in Bluetooth 5.0 con uno smartphone, ne riceve le notifiche e, in quanto dotato di microfono e altoparlante, permette pure di rispondere alle telefonate dal polso, mentre l’NFC, coordinato dal processore di bordo (l’Apollo 4 con 4 GB di RAM), si occupa di supportare i pagamenti contactless con la musica da ascoltare che, invece, può anche essere stoccata localmente, sui 32 GB di archiviazione disponibili. 

In termini di autonomia, il leggero (44 grammi) smartwatch Honor Watch GS 3, animato lato software dal firmware proprietario LiteOS (da cui installare le app), ha una batteria da 451 mAh che offre sino a 2 settimane di autonomia, che scendono a 30 ore usando il GPS, sebbene la ricarica rapida prometta un altro giorno d’uso dopo appena 5 minuti di carica. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Molto bello, con una buona autonomia, un display davvero ragguardevole: il GPS integrato e l'NFC rendono superfluo portarsi appresso lo smartphone, anche se, facendolo, è possibile anche rispondere da polso alle telefonate. Assolutamente promosso, sebbene il prezzo continui ad allontanarsi dal comune concetto di accessibilità. D'altronde, la qualità si paga.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!