Iscriviti

Honor MagicBook 2019: ecco il nuovo ultrabook con processori AMD ed autonomia di 10 ore

Nel corso di un vulcanico evento tenutosi in Cina, il gruppo Honor/Huawei ha confermato uno smartphone medio-gamma già anticipato nei giorni scorsi, ma ha anche svelato prodotti inediti, tra cui il nuovo ultrabook Honor MagicBook 2019, con processori AMD.

Hi-Tech
Pubblicato il 17 aprile 2019, alle ore 14:16

Mi piace
4
0
Honor MagicBook 2019: ecco il nuovo ultrabook con processori AMD ed autonomia di 10 ore

Praticamente a un anno di distanza dall’ufficializzazione del predecessore, nell’evento appena conclusosi in Cina, il colosso tecnologico Huawei/Honor, oltre ad aver conferito i crismi dell’ufficialità al già noto smartphone Honor 20i, ha presentato anche il nuovo ultrabook Honor MagicBook 2019.

Ormai confermate le specifiche tecniche del proprio medio-gamma, destinato all’Europa come Honor 20 Lite, l’evento di oggi si è concentrato sull’erede del primo ultrabook della casa asiatica, decisamente migliorato nella realizzazione e nelle potenzialità, ma sempre con un buon rapporto tra qualità e prezzo.

Nello specifico, l’Honor MagicBook 2019 ha  un corpo in metallo, sottile 15.8 mm e pesante 1.45 kg, con un display LCD IPS da 14 pollici, in risoluzione FullHD, incluso tra cornici laterali decisamente ridimensionate rispetto al predecessore: ai lati della base, sono presenti 3 porte USB, di cui due 3.0 ed una Type-C per la ricarica veloce (70% in 60 minuti, 40% in mezzora) della batteria, da 57.4Wh, accreditata della capacità di riprodurre un filmato in alta definizione, senza sosta, per 10 ore filate. Non mancano, sempre in tema di porte, una HDMI a dimensione normale, ed un jack combo per le cuffie: in cima alla tastiera, invece, è presente uno scanner per le impronte, abilmente celato sul tastino d’accensione/spegnimento. 

Passando ai “muscoli” dell’Honor MagicBook 2019, il costruttore ha abbandonato Intel e, confidando sul momento magico di AMD, ha optato per il processore AMD Ruilong 5 in tandem con la scheda grafica Radeon RX Vega10, indicata per i contesti da gaming. A fine Maggio, secondo quanto riporta Tech Sina che ha seguito l’evento, arriverà anche la versione col processore Ruilong 7 3700U. La RAM, da 8 GB, è abbinata, nelle due configurazioni disponibili al lancio, con hard disk SSD da 256 o 512 GB

In tema di software, Honor ha confermato la presenza di Windows 10 e della suite proprietaria “Magic-link 2.0”, in grado di supportare tanto gli Appunti Condivisi, quanto la scambio al volo – con un semplice click – dei file tra smartphone e computer. Per i prezzi, la versione R5 del MagicBook 2019, allestita nelle colorazioni glacial silver, nebula, e starry sky, con 8+256 GB è prezzata, dal 18 Aprile (tramite e-commerce Honor, Tmall, e Vmall), a 3.999 yuan (528.62 euro), mentre la variante 8+512 costa 4.299 yuan (568.27 euro).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Honor è un brand internazionale, ormai, ma - ovviamente per una questione di captatio benevolentiae - parte spesso con le presentazioni in loco, ovviamente in lingua: da quanto emerso a pochissimi minuti dal lancio, l'evento organizzato oggi è stato ricco di sorprese, tra le quali una delle più interessanti ha riguardato proprio nuovo ultrabook che, certamente, sarà un piacere poter apprezzare anche in Europa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!