Iscriviti

Gaming Notebook: in arrivo i nuovi e "titanici" laptop GT75 e GT63 con Windows 10

Con ancora qualche mese di freddo da scontare, più di qualche sessione di gaming potrà essere affidata ai nuovi notebook che MSI ha portato all'attenzione degli appassionati, aggiungendo a quanto già noto anche i nuovi e "titanici" GT75 e GT63.

Hi-Tech
Pubblicato il 11 febbraio 2019, alle ore 19:49

Mi piace
8
0
Gaming Notebook: in arrivo i nuovi e "titanici" laptop GT75 e GT63 con Windows 10

Al recente CES 2019, la taiwanese Micro-Star International ha presentato diversi notebook per il gaming, tra cui l’MSI GL63 8SE con le avanzate schede grafiche GeForce RTX Turing di Nvidia, e ha attenzionato a dovere le serie di gaming laptop Stealth e Raider. In più, in quel di Las Vegas hanno fatto la loro comparsa anche i colossali (e poco trasportabili) Titan GT75 e GT73.

Con un peso di 4.56 kg (per 428 x 314 x 31/58 mm), giustificato anche dalla batteria da 90Whr (a 8 celle), il Titan GT75 sale sul ring dei portatili per il gaming forte di un maxi display IPS da 17.3 pollici, FullHD (a 144 Hz) o 4K (con opzionale copertura al 100% della scala cromatica sRGB), sorretto da un’elaborazione grafica che, nelle configurazioni massime, può sfruttare anche gli 8 GB di memoria dedicata (GDDR6) messi a disposizione dalla GeForce RTX 2080 (non Max-Q).

La presenza di un sistema di dissipazione Cooler Booster Titan (11 heatpipe, e 2 ventole, per CPU e GPU) permette anche l’adozione di processori overcloccabili i9 di ottava generazione, affiancati da un taglio massimo di 128 GB di RAM (DDR4), con lo storage che può essere meccanico (Sata da 2.5 pollici), o a stato solido (M.2 NVMe, anche PCIe o Sata). La tastiera meccanica è una SteelSeries con retroilluminazione RGB mentre l’audio, ottimizzato Dynaudio, è affidato a un chip ESS SABRE HiFi che, amplificato dalla tecnologia 3 Audio Enhancer di Nahimic, si scatena attraverso un woofer da 5W ed una coppia di speaker da 2W

Per ottenere una miglior trasportabilità, in luogo dei suoi 2.94 kg (per 390 x 266 x 39.8 mm), il fratello minore GT63 Titan, pur conservando la RAM massima a 128 GB, e la medesima possibilità di avvalersi di una GPU GeForce RTX 2080 (nonostante il più piccolo display da 15.6 pollici, sempre in FullHD o 4K), scala il processore di punta, sempre di 8° generazione, ad un esacore i7, e riduce sensibilmente le opzioni per lo storage, comunque preferibile in versione compatta meccanica (da 2.5”, Sata) o a stato solido (M.2).

In conseguenza di ciò, il sistema di dissipazione – qui rappresentato dal Cooler Boost 5 – alleggerisce a 7 le heatpipes per l’estrapolazione del calore. La restante scheda tecnica dell’MSI GT63 Titan rimane sostanzialmente immutata (tastiera, batteria) rispetto al GT75, con l’eccezione del comparto audio, sempre di eccellenza che, però, nell’output si affida a una diversa configurazione, con un woofer meno potente (3W) ed un numero maggiore di altoparlanti (4) da 2W. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Personalmente, adoro sia l'hardware che il design dei gaming notebook e, disponendo di un modello di qualche anno fa, oso solo immaginare cosa si potrebbe fare con 128 GB di RAM e processori overcloccabili. Da brivido (e non per il calore, ben dissipato)! Tuttavia, il prezzo da pagare, con gli MSI Titan, ed anche quelli di quest'anno non fanno eccezione, è una pesantezza che ne mina alquanto la trasportabilità, relegandosi al ruolo di desktop replacement o workstation.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!