Iscriviti

Galaxy Book Flex 5G: ufficiale il convertibile di Samsung con Intel Tiger Lake

A stretto giro dall'annuncio, nelle scorse ore, effettuato da Intel, Samsung ha aggiornato il prestigioso convertibile Galaxy Book Flex, anche con 5G, all'insegna dei nuovi processori Intel Tiger Lake, di 11a generazione: ecco con quali specifiche.

Hi-Tech
Pubblicato il 3 settembre 2020, alle ore 10:13

Mi piace
8
0
Galaxy Book Flex 5G: ufficiale il convertibile di Samsung con Intel Tiger Lake

Non conoscono tregua gli annunci della sudcoreana Samsung che, gran protagonista con l’evento Life Unstoppable, si è accodata al novero dei brand che stanno innovando il propri listino hardware al seguito degli annunci di Intel, mettendo in campo il rinnovato convertibile Galaxy Book Flex 5G, animato da Windows 10 Home/Pro.

Tipico (quindi con autonomia di almeno 9 ore, carica rapida, risveglio in meno d’un secondo, leggerezza e sottigliezza) terminale da Project Athena (con badge Intel EVO), Galaxy Book Flex 5G raggruppa, in un telaio spesso 14,9 mm e pesante 1.25 kg, un display touch FullHD da 13.3 pollici capace di supportare lo stilo capacitivo S Pen con annesso software aggiornato Samsung Notes. La webcam frontale, per le videoconferenze, è da 8 megapixel ma, sulla la prima fila della tastiera retroilluminata, è presente una webcam da 13 megapixel, incaricata di riprendere i soggetti terzi, di scansionare i documenti, o anche di riprendere l’utente in modo più panoramico (world-facing camera), quando il terminale, grazie alla sua speciale cerniera, viene ruotato di 360° sino a rientrare nella modalità tablet. 

Le porte non mancano al Galaxy Book Flex 5G che, a tal proposito, annovera anche l’apprezzabile e recentissima Thunderbolt 4, una Type-C, un lettore di schedine microSD/UFS, ed un combo jack per cuffie e microfono: sul versante delle connettività senza fili, invece, spiccano il Bluetooth 5.1 ed il Wi-Fi ax/6, assieme all’LTE ed al menzionato 5G (Sub6) per essere sempre online anche in movimento.

Il merito di molte di queste novità spetta a un miglioramento non visibile all’apprezza di un design, in colorazione Royal Silver, poco mutato rispetto al precedente modello, rappresentato dall’adozione dei nuovi processori Intel Tiger Lake di 11a gen, Core i5 e i7, con grafica integrata Intel Iris X: la RAM, secondo le varie possibilità, può arrivare a un picco di 16 GB, mentre la configurazione massima in termini di storage SSD prevede 1 TB (con interfaccia NVMe). 

Protetto a livello di sicurezza da uno scanner per le impronte digitali, con un audio all’altezza grazie agli speaker stereo della controllata AKG amplificati via Smart Amp, il Galaxy Book 5G di Samsung si avvale di una corposa batteria da 69,7 Wh: attualmente, non sono ancora stati diffusi i dettagli relativi alla distribuzione (data di commercializzazione, mercati, prezzi) del Samsung Galaxy Book Flex 5G per entrare in possesso del quale, quindi, occorrerà pazientare ancora un poco. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Aderire al Project Athena, rispettandone i requisiti, non è facile ma, in caso positivo, è una garanzia di un'ottima capacità produttiva in mobilità, con terminali sempre leggeri, scattanti, e molto autonomi: esattamente come il nuovo Galaxy Book Flex 5G che, come desumibile, porta anche in dote la connessione mobile più recente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!